25/12/2011

"Il Video della Settimana" - MERRY CHRISTMAS: Josep sings Cantique de Noël and Silent Night

Anche se un po' in ritardo, non poteva mancare questa edizione de Il Video della Settimana, edizione straordinara in quanto coincide con il giorno, ormai quasi concluso, di Natale. Quest'oggi, per rinnovarvi i miei più sinceri auguri, e soprattutto perché "non è Natale senza Josep", vi lascio due versioni di due brani celeberrimi di Natale: Cantique de Noël, più nota forse come Oh Holy Night, e Silent Night, anche se il titolo originale è in tedesco, Stille Nacht.

Per quanto riguarda Cantique de Noël, vi ho senz'altro già confessato di avere una particolare predilezione: ve ne lascio una versione parziale, ma recentissima, in quanto risale allo scorso mercoledì, nel concerto di Mosca che ha concluso il tour di concerti per Dicembre. Solo 1:25 minuti... ma un tempo sufficiente per emozionarsi e abbandonarsi alla magia della notte di Natale.

La versione che vi propongo, invece, di Silent Night, "la quintessenza della canzone di Natale" secondo Josep Carreras, risale al 1997, in una emotiva versione in coppia con la cantante Edyta Gorniak. Dalla giacca del tenore spunta un simbolo patriottico, la famosa senyera plastificata, posizionata sul cuore: su quell'immagine significativa Carreras pronuncia il testo di Santa Nit, come vuole la versione in catalano. Mi sono per altro accorta di non avervi mai segnalato questa versione di Silent Night, ma come vedete arriva il momento per ogni cosa.

24/12/2011

Christmas in Salzburg with Josep Carreras: BON NADAL A TOTS!!

Si avvicina la sera della Vigilia di Natale, e nell'augurio che possiate trascorrere questi momenti con le persone a voi più care, vi lascio questo piccolo dono, da parte del blog.
Si tratta di un documentario risalente alla metà degli anni 80's, del quale un brano è già stato pubblicato in una edizione de "Il Video della Settimana". Quest'oggi ve lo voglio proporre per intero. La voce narrante è quella di Josep Carreras, ovviamente, ma non solo nei brani natalizi che offre questo documentario: sarà proprio lui a illustrare come si celebra il Natale, soprattutto le tradizioni del 24 Dicembre, nella città austriaca di Salisburgo,nella quale si vive l'evento in maniera particolarmente sentita, e non da ultimo luogo di nascita del celebre brano "Stille Nacht" (Silent Night).

Inutile perdersi in ulteriori chiacchiere, vi anticipo solo che i brani offerti saranno: White Christmas, Ave Maria di Bach-Gounod, Pregària, Mille Cherubini in Coro, Adeste Fideles, Ave Verum Corpus di Mozart e Jingle Bells.




Non mi resta che augurarvi un sereno Natale, ricco di amore, buona salute, sorrisi e tanta buona musica!! Anche domani sera, solita ora, potrete godere di altro magico Natale dalla voce di Josep Carreras con "Il Video della Settimana - Christmas Special"!!

BON NADAL A TOTS!!
FELIZ NAVIDAD A TODOS!!
BUON NATALE A TUTTI!!
MERRY CHRISTMAS TO EVERYONE!!
FROHE WEIHNACHTEN EUCH ALLEN!!
JOYEUX NOËL!!

A Josep, els més afectuosos desitjos de Bon Nadal, amb tot el que li pugui fer feliç!!

22/12/2011

Grand finale of the Christmas tour in Moscow


Ero in attesa di una review più dettagliata, ma a quanto pare gli articoli usciti stamattina in merito al concerto che Josep Carreras ha offerto a Mosca ieri sera, non sono che una copia di quelli di ieri. Poco male, abbiamo altro materiale. Ad ogni modo, questo post verrà sicuramente aggiornato nel caso di ulteriori notizie.

Josep Carreras ha concluso il suo tour natalizio con un grande concerto presso la Crocus City Hall di Mosca, che per l'evento era doverosamente addobbata a Natale. Il repertorio, come previamente annunciato, è stato molto vario, con una prima parte di stampo classico, e una seconda con i tradizionali brani natalizi, poco comuni in Russia. A fianco di Carreras si è esibito il soprano Olga Peretiatko, il coro di bambini Popov, e la Filarmonica di Russia diretta dal Maestro David Giménez, a tratti anche senza bacchetta.


tvkultura.ru

PHOTOS
picturedesk.com
msk.mainpeople.com
afisha.mail.ru

A giudicare dalle foto e dai video che potete vedere qui sotto, Josep Carreras appare disteso, e sembra aver recuperato il suo delizioso sorriso. La sua voce ha riempito di atmosfera tutta la sala che, anche se non completamente gremita, ne conserverà un meraviglioso ricordo. Possiamo affermare con un certo orgoglio che nessun raffreddamento ha potuto minare le sue performances che, in ogni caso, si sono rivelate all'altezza di un artista come lo è sempre stato: la sua voce ha portato il Natale a Tokyo, Kosice, Praga, Lugano, Milano e Mosca, per non dimenticare il José Carreras Gala di Lipsia!! Dopo le feste, dovrebbe recarsi a Pechino per Capodanno, ma per il momento nessun appuntamento ufficiale. Vedremo cosa succederà!

21/12/2011

Press conference and interviews in Moscow before the Christmas Concert

Nuovo cambio di scenario, città e paese per Josep Carerras, arrivato lunedì sera a Mosca, con motivo del concerto di Natale che offrirà domani sera alla Crocus City Hall, l'ultimo prima di poter tornare finalmente a casa a festeggiare con la famiglia, nella sua Barcellona. Si tratta di un palcoscenico nuovo per il nostro tenore, che nella sua vita ne ha conosciuti molti altri nella sola città di Mosca.

ria.ru (article with short video)
visualrian.ru (another video)
actualidad.rt.com (spanish)

PHOTOS

Per ieri stamattina era prevista la conferenza stampa, durante la quale sono emersi diversi contenuti. Carreras si è detto molto felice di essere di nuovo in Russia, un paese che ama molto per la cultura, soprattutto in ambito musicale, per cui si distingue: un motivo che è più che sufficiente a soddisfare ogni artista del suo ambito che si esibisce nel paese, di fronte a un pubblico molto speciale, noto per l'estrema educazione e cultura. Carreras si tratterrà solo fino a giovedì nella capitale, ma afferma di aver già avuto varie occasioni per visitarla: la sua conoscenza di Mosca non si limita infatti alla sola Piazza Rossa, ma frequentandone il conservatorio, il reparto di oncologia dell'ospedale, e anche i musei.
Carreras ha augurato al popolo moscovita la salute, l'armonia, e che i propri errori possano non avere conseguenze sugli altri.

20/12/2011

Josep Carreras crea il Natale al Teatro Smeraldo di Milano


Domenica sera, come sapete, Josep Carreras ha cantato il “Gran Concerto del Cuore per la Vita” in parte a beneficio dell’Associazione La Lampada di Aladino per i bambini malati di cuore, presso il Teatro Smeraldo di Milano: è stato  accompagnato dal mezzosoprano svizzero Giuliana Castellani, dal Coro Clarière di 30 bambini, dalla giovane Orchestra del Conservatorio della Svizzera Italiana diretta dal Maestro David Giménez.

flickr.com (photos)

Posso anticiparvi che sedevo tra il pubblico, in seconda, quindi ho visto molto da vicino questo concerto. Faceva molto freddo domenica pomeriggio a Milano, e Daniele ed io, pur essendo di questa zona, non l’avevamo ancora sperimentato così pungente quest’anno. 
Il teatro ha aperto alle 8 in punto, e dopo poco il pubblico ha potuto accedere alla sala. Lo scenario, se posso permettermi, era un po’ desolante. D’accordo che lo Smeraldo (il teatro) è già rosso di per sé, e che siamo in tempi di crisi, ma è Natale e siamo a Milano: non c’erano decorazioni né fiori né un piccolo albero di Natale. Senz’altro la voce straordinaria di Josep basta a ricreare atmosfera natalizia, che in diversi momenti si è rivelata sublime, ma in questa occasione “Milàn la gran Milàn” ha mancato. 

L’atmosfera pre-concerto lasciava presagire qualche svarione organizzativo, ma dall’ingresso di Josep Carreras, che ha fatto seguito a quello della giovane orchestra e del grande direttore, David Giménez, l’intuizione è diventata certezza: il tenore si è avvicinato al microfono per rivolgersi al pubblico, per dire che i programmi con i brani purtroppo non sarebbero stati a disposizione, che forse erano rimasti chiusi in una stanza del teatro o che si erano persi in autostrada, quindi che, con il permesso del pubblico, i brani sarebbero di volta in volta stati annunciati a voce dagli stessi interpreti.

18/12/2011

"Il Video della Settimana" CHRISTMAS SPECIAL: Josep sings Carol of the Drum and El Cant dels Ocells

Benvenuti ancora una volta per il Video dela Settimana. Manca una settimana a Natale, per questo motivo voglio essere più generosa e offrirvi due brani, per preparare più intensamente l'atmosfera magica che dovrebbe sempre caratterizzare il Natale.
I brani scelti questa settimana sono Carol of the Drum, conosciuta anche come The little drummer boy, e la tradizionale catalana El Cant dels Ocells

Per quanto riguarda Carol of the Drum vi propongo la versione del 1992 che Josep Carreras ha cantato insieme a Diana Ross per il concerto "Christmas in Vienna", dove un altro grande protagonista era Plácido Domingo. In una vecchia intervista Josep aveva affermato di avere un certo debole per questo brano: ora non so se la sua idea sia rimasta quella, a distanza di anni, ma fatto sta che questo brano è sempre presente nei suoi concerti di Natale in giro per il mondo, quindi per forza si tratta di una canzone particolarmente gradita a Josep.
Ho aggiunto di cuore anche una magnifica versione della bellissima, tradizionale catalana El Cant dels Ocells, dopo aver appurato con sommo piacere che rientrerà nel programma del concerto di stasera al Teatro Smeraldo di Milano, insieme ovviamente a Carol of the Drum tra molte altre. Nel video Josep la interpreta insieme alla grande Montserrat Caballé.



Nuova intervista a Josep Carreras da Fabio Fazio a "Che tempo che fa"

Come sapete ieri sera è andata in onda l'intervista che Fabio Fazio ha fatto a Josep Carreras all'interno del suo celebre programma su RAITRE "Che tempo che fa". Vi ho già detto, e sicuramemente molti di voi lo ricorderanno, che non è la prima volta che Carreras presenzia al programma: era infatti già stato intervistato all'interno della trasmissione del 27 marzo 2010.

Non so se è stata una mia impressione ma ricordo che in quell'occasione si abbia dedicato un po' più di tempo all'intervista, rendendola così un po' più ricca di contenuti. Questa volta l'intervista - apparizione ha comportato 10 minuti netti, più l'esibizione. 




17/12/2011

Stasera Josep Carreras ospite da Fabio Fazio a "Che Tempo Che Fa" su RAITRE

Inizialmente pensavo che si trattasse della puntata della domenica, ma ho appena appurato che invece si tratta di quella del sabato, ovvero di questa sera. Josep Carreras sarà nuovamente ospite di Fabio Fazio, nello studio televisivo milanese di "Che Tempo che fa". La trasmissione andrà in onda stasera stessa, alle 20:10 su RAITRE.


Non è infatti la prima volta che il tenore siede nella poltrona alla sinistra di Fabio Fazio per parlare della sua carriera e dell'attività svolta dalla sua Fondazione. Vedremo la piega che prenderà l'intervista di stasera, confidando molto nella vena giornalistica di Fazio e dell'innato "saper raccontare" di Josep, che per l'occasione canterà Anema e Core e il brano natalizio La Viergen lava pañales.

Se volete prepararvi per il clima della trasmissione di stasera, vi lascio il link del post del commento dell'intervista precedente, del 27 Marzo 2010, a Josep Carreras a Che Tempo che fa, e... ovviamente il video!!

16/12/2011

The 17th José Carreras Gala has collected more than 6,4 million euros!!

Come ben sapete ieri sera si è tenuto il José Carreras Gala 2011, la diciassettesima edizione di questo gala benefico che Josep Carreras tiene nella città di Lipsia dal 1995, trasmesso in diretta dal primo canale televisivo tedesco ARD - Das Erste.

mdr.de
fcarreras.org

Spero che molti di voi abbiano avuto modo di vederlo in diretta in televisione, come nel mio caso, oppure sul sito stesso mdr.de che offriva la diretta online. Anche quest'anno la generosità della Germania non si è lasciata impressionare dalla crisi economica, e ha donato una cifra complessiva di oltre 6.4 milioni di euro a beneficio della José Carreras Leukämie Stiftung: a dire il vero, il programma si è concluso con la cifra esatta di 4.390.566 €, ma il "Wow!" esclamato dalla voce di Josep, e ripetuto più volte di cuore, ci ha permesso di realizzare il grande successo ancor prima di leggere la lunga cifra per intero. Tengo a specificare che a programma concluso, la gente ha continuato a telefonare, quindi possiamo dire approssimativamente che la cifra si aggira attorno ai 6,4 milioni di Euro.

Chi si fosse perso la diretta, dispone dell'intero programma suddiviso in tre parti nel sitoweb di ARD, anche se non so fino a quando sarà disponibile.
Abbiamo anche un video backstage, un reportage esclusivo di circa un'ora prima dell'inizio del Gala: mdr.de in cui Josep Carreras dichiara di non poter prevedere la somma che si sarebbe raccolta, è il "Grande mistero" della serata, ma ha grande fiducia nella generosità della Germania che in questi anni non è mai venuta meno, e in merito alla crisi il vero problema non è spendere soldi ma COME spenderli. Evidentemente in questo caso sarebbero molto ben spesi, e ogni somma, ogni granello di sabbia è più che ben accetta.


15/12/2011

Photos and video of the opening of the new research laboratory center of Carreras House at University Hospital in Leipzig

Come ben sapete, nel pomeriggio di ieri 14 Dicembre, Josep Carreras ha assistito alla cerimonia di apertura del  nuovo laboratorio - centro di ricerca della José Carreras Haus del reparto di Ematologia e Oncologia dell'Ospedale Universitario di Lipsia. Alla vigilia del tradizionale José Carerras Gala, che verrà trasmesso in diretta questa sera alle 8:15 dal canale televisivo tedesco ARD - DAS ERSTE, Josep Carreras, accompagnato dal o l'Ospedale dell'Università accompagnato dal principe Alessandro di Sassonia e dall professor Dieter Niederwieser, direttore dei reparti di Oncologia, Ematologia e Medicina interna presso l'Università di Lipsia.

dnn.online.de
VIDEO
Photos by: picturedesk.com

La donazione per il centro è di 1.77 milioni di euro, da parte della Fondazione di Josep Carreras e dell'Associazione "Insieme contro il cancro", costruita presso l'Università di Lipsia e lo Stato Libero di Sassonia.  

14/12/2011

Tomorrow the José Carreras Gala in Leipzig: support this cause!!

Mancano poco più di ventiquattrore all'inizio del José Carreras Gala che ogni anno ha luogo a Lipsia in Germania. Vi voglio ricordare che il Gala verrà trasmesso dal primo canale televisivo ARD (Das Erste), in diretta alle 20:15. Sono anni che il pubblico tedesco si distingue in questa occasione per la generosità e la sensibilità per questa causa: mi rivolgo a voi tutti, siate generosi e contribuite affinché si possa compiere l'obiettivo sintetizzabile nel motto "Leukämie muss heilbar werden, immer und bei jedem", ovvero che la leucemia deve essere curabile, sempre e per tutti.

E ve lo chiedo, perché in un futuro prossimo la vostra generosità potra concretizzarsi in qualcosa di grande, come unità ospedaliere destinata al trattamento contro la Leucemia, o centri - laboratori di ricerca come quello che è stato inaugurato questo pomeriggio, presso la Casa "José Carreras" di Ematologia e Oncologia della Facoltà di Medicina dell'Università di Lipsia.


Siate generosi, donate ORA con una telefonata al numero 
  01802 400 100

11/12/2011

"Il Video della Settimana" Christmas Special: Josep Carreras sings the traditional catalan Pregaria

Eccoci di nuovo per un altro Video della Settimana, in edizione straordinaria Special Christmas. Il brano che vi propongo oggi era in realtà previsto per la prossima settimana, ma non ho potuto ignorare il desiderio della mia amica Claudia che, come me, ama particolarmente questa canzone. Si tratta del brano natalizio, tradizionale catalano Pregària (El cant de l'Ànima a la Verge). Inutile elencare i motivi che hanno sempre indotto Josep Carreras a interpretare con tutto il cuore questo brano.
La versione che vi propongo risale all'indimenticabile concerto di Natale dei Tre Tenori alla Konzerthaus di Vienna il 23 Dicembre del 1999, e permettetemi di dire che, secondo me, rappresenta uno dei momenti più toccanti di tutto il concerto.

Nient'altro da aggiungere, vi lascio alla magia di questa Preghiera cantata da Josep.



´Wonderful Christmas atmosphere in Kosice and Prague with Josep Carreras

Questa è l'idea centrale che mettono in luce gli articoli in merito ai concerti che Josep Carreras ha offerto giovedì e ieri sera, rispettivamente a Kosice, Steel Arena, e a Praga, O2 Arena: l'atmosfera natalizia che il tenore ha saputo creare per mezzo della sua voce, con due concerti che sono in parte erano dedicati al Natale ormai alle porte.

Per Kosice abbiamo solo un articolo, giunto solo ieri: kozar.sme.sk
Da questo si evince che la Steel Arena era al completo per questo evento che ha visto Josep Carreras dividere il palco con il soprano slovacco Jolana Fogašová, l'Orchestra di Kosice, Filarmonica di Stato, coro e il grande direttore David Giménez. Il pubblico ha reagito in maniera entusiastica, con ovazioni e "Bravo!" per tutta la durata del concerto: dello stesso calibro le impressioni che sono state rivelate da qualche membro del pubblico dopo il concerto che arrivano a parlare di "esperienza indimenticabile". A introdurre il concerto l'Ouverture di Die Fledermaus, eseguita dall'Orchestra che si è dimostrata in splendida forma. La prima parte, come precedente annunciato si è basata si brani italiani e altri in lingua spagnola, mentre la seconda è stata dedicata ai Christmas Carols, come Adeste Fideles,  Little Drummer Boy, ma non è mancato un doveroso Brindisi de la Traviata tra i bis, apprezzatissima. Anche Josep si è mostrato estremamente soddisfatto di questa performance a Kosice, per il calore del pubblico e il prestigio dell'Orchestra e del coro. E non da ultimo, è molto sensibile al fascino del Natale, che senza esitazioni definisce "la festa più bella dell'anno".

Per Praga, i media si sono rivelati un po' più generosi in materiali:

ceskenoviny.cz
ceskatelevize.cz
linkstip.com

10/12/2011

Josep Carreras to attend the opening ceremony of a new Leukemia Research Laboratory Center in Leipzig on 14 December

Il 14 Dicembre, Josep Carreras assisterà alla cerimonia di apertura del nuovo laboratorio di ricerca che la Casa di Ematologia e Oncologia, che porta il suo nome, del Dipartimento di Medicina dell'Università di Lipsia  ha ricevuto in donazione. Le donazioni hanno raggiunto 1.77 milioni di € e sono stati investiti in laboratori speciali finalizzate al miglioramento delle terapie per la cura della leucemia. Poco più di un mese fa, il tenore aveva assistito all'inaugurazione di un'altra Unità presso l'Ospedale Universitario Eppendorf di Amburgo (UKE).


Al Johannisallee di Lipsia la malattia è stata sempre motivo di grande attenzione, e per anni ha affiancato le cure mediche con i moderni sistemi di diagnostica, reparti sterili per i donatori di cellule staminali con camere speciali, e naturalmente con l'aiuto di un team di medici e infermieri. 

09/12/2011

Press conference in Prague for the concert at the O2 Arena scheduled for tomorrow

Josep Carreras è arrivato oggi a Praga per il concerto che  terrà domani alla O2 Arena con la Filarmonica di Praga, un coro di bambini e il soprano coreano Pak Mi-hje

rozhlas.cz (article, brief audio and photos)
ceskenoviny.cz (article and photos)
emol.com (spanish article)
cezkatelevize.cz (video of the press conference, down the page)
tn.nova.cz (another video)

Nella conferenza stampa tenutasi in data odierna, il tenore ha illustrato il programma del concerto, analogo al precedente: conterà infatti con brani classici, canzoni italiane, e qualche brano natalizio che per la stagione è d'obbligo, come il Cantique de Noël, I'll be home for Christmas, Ave Maria, un brano natalizio ceco e la famosa Sonata Měsíční, di Antonin Dvorak.
Carreras ha invitato ad assistere all'evento Karel Gott, che ha definito un vero eroe per tutti i popoli della scena musicale. 

In quanto alla musica ceca, visto che tiene sempre conto del paese in cui si trova, il tenore ha aperto un capitolo a parte, affermando di amarla molto, un particolare che probabilmente accomuna chi fa parte del mondo della musica.

08/12/2011

Press Conference in Kosice, before the concert to take place tonight

Josep Carreras ha fatto appena in tempo, metaforicamente, a soffiare sessantacinque candeline che già si ritrova in un altro paese per un concerto: il tenore è infatti giunto in Repubblica Slovacca, a Kosice, per l'unica data nel paese, presso la Steel Arena. Come sapete, il concerto avrà luogo questa sera, e divideranno la scena con Carreras il soprano slovacco Jolana Fogašová, e l'Orchestra Sinfonica di Stato, la Filarmonica di Kosice, con un coro di 40 elementi. Dirigerà il Maestro David Giménez

kozar.sme.sk (article and video)
cas.sk (photos)



Il tenore, nella conferenza stampa di ieri, si è detto molto contento di essere nella città per la prima volta, anche se per un breve soggiorno di due giorni abbondanti: gli impegni relativi alle prove con l'Orchestra, e al sound-check avrebbero reso difficile una visita appropriata della città, ma clima permettendo avrebbe sicuramente colto l'opportunità per farlo ieri sera.

05/12/2011

Nou Banner de Nadal i foto del fons amb el tradicional Cagatió

E doveva arrivare il momento per presentare anche il nuovo banner di Natale che ci accompagnerà per tutte le feste... mi dispiace un po' per coloro che tanto apprezzavano la versione autunnale viennese, ma occorre stare al passo con i tempi e rinnovarsi. Spero comunque che questa versione natalizia sia di vostro gradimento.




Il Banner include due foto secondo me particolarmente belle e significative del nostro Josep, ai margini: nel mezzo, un camino... con candele, purtroppo non ce ne stavano 65, ma sono volutamente orientate a formare le iniziali JC. A volte bisogna pur inventarsi qualcosa, no?
Il tutto è caratterizzato da un background di decorazioni natalizie, e uno scorcio di un sontuoso albero di Natale.

Josep avui fa 65 anys: moltíssimes felicitats!!

Sono diversi giorni che sento una forte emozione dovuta al significato della data di oggi, che la attendo con ansia... ma come di consueto, ogni 5 di Dicembre incorro nel “blocco dello scrittore”. A maggior ragione, perché questo 5 di Dicembre è ancora più speciale, visto che il nostro Josep di anni ne compie 65: un numero “molt rodó”, tanto da indurlo a “mirar pel retrovisor” e redattare con Màrius Carol le sue Memòries De Viva Veu. In un’intervista precedente, lo stesso Josep disse che la sua non è un’età per festeggiare il compleanno. Sempre che i giornalisti abbiano riportato fedelmente il suo pensiero.
Penso di rappresentare tutti i carreristi convinti nel dire che non possiamo fare a meno di festeggiare, di sentirci vicino a Josep per questo traguardo: i suoi, per ora, sessantacinque anni di vita. 

Certo, è un numero rotondo… ma leggero abbastanza da permettergli di fare ancora tutto quanto lo renda felice, rendendo felici anche gli altri: che sia per un’emozione scaturita dalla sincerità e dal fascino del suo fraseggio, o per la speranza che infonde a chi, costretto in un letto d’ospedale, lotta per salvare la propria vita contro la stessa malattia che il tenore affrontò vittoriosamente 24 anni fa.

04/12/2011

"Il Video della Settimana" CHRISTMAS SPECIAL: Josep Carreras sings Adeste Fideles

Eccoci di nuovo per Il Video della Settimana, ma questa domenica si apre l'edizione straordinaria CHRISTMAS SPECIAL che ci accompagnerà durante le feste fino ai primi giorni di gennaio. Credo che la scelta di questa settimana sia un ottimo modo per avviare questo periodo con la magia che lo contraddistingue: il brano in questione è il celebre Adeste Fideles, nell'estratto del documentario Stille Nacht (Silent Night) girato a Salisburgo nel 1985. È una versione estremamente suggestiva e completa, che ho sempre amato molto. Devo ammettere che Adeste Fideles non era mai stato tra i miei preferiti tra i brani di Natale... questo fino a quando non l'ho ascoltato per la prima volta dalla voce di Josep. Da allora ho imparato ad amarlo, ed è da parecchio tempo diventato tra i brani che ogni anno, in questo periodo, non possono mancare.

video