27/06/2012

Magische Atmosphäre am Linzer Domplatz mit Josep Carreras

Domenica sera è stata la Piazza del Duomo di Linz ad ospitare il grande concerto di Josep Carreras, il primo del ciclo "Klassik am Dom" previsto per quest'estate nella città austriaca. Carreras è stato affiancato dal soprano messicano Rebeca Olvera, dall'Orchestra Sinfonica della Volksoper di Vienna diretta dal Maestro David Giménez. La Domplatz era gremita: 3.500 persone si erano raccolte di fianco all'imponente facciata della Cattedrale di Santa Maria per assistere all'evento.
Vi lascio qualche articolo a riguardo, ma senza la testimonianza di chi ha avuto il privilegio di assistervi non avrei potuto aggiungere molto su questo concerto. Grazie Eva!!!


PHOTOS

VIDEOS
tvthek.orf.at (available for one week only)
tvthek.orf.at (available for one week only, can be watched only in Austria)
lt1.at
lt1.at

Di fronte alla meraviglia di cotanta cornice il tempo, che sembrava non promettere nulla di buono, si è rivelato poi clemente, per consentire all'arte di Josep Carreras di esaltare come non mai la bellezza della Cattedrale in una serata dal carattere unico ed irripetibile. Anche il Duomo, il più grande dell'Austria e che quest'anno festeggia 150 anni, si è raccolto in silenzio ad ascoltare una delle voci tenorili più belle di sempre, evitando di intervenire con il suono delle campane, come è in effetti accaduto durante le prove del concerto, rendendo la situazione anche piuttosto divertente.

24/06/2012

"Il Video della Settimana": Joan Manuel Serrat i Josep Carreras canten "Paraules d'amor"

Benvenuti per un altro Video della Settimana.

È da un bel po' di tempo che non ricordavo una scelta così combattuta e con tanta confusione. Gli impegni universitari di questo periodo non mi hanno consentito di preparare questo post per tempo, così che mi sono ritrovata all'ultimo minuto, con la vaga idea che avrei sicuramente proposto qualcosa che avesse a che fare con quello che in catalano si dice "la Revetlla de Sant Joan", che coincide appunto con la notte tra il 23 e il 24 Giugno, giorno di San Giovanni. Per chi non sapesse cos'è la Revetlla, o Verbena de San Juan, come si dice in castigliano, posso dirvi in sintesi che si tratta di una festività popolare celebrata in quella che è una delle notti più corte dell'anno, a causa della vicinanza con il Solstizio d'estate, durante la quale è tradizione accendere falò, motivo per cui la chiamano anche "Nit del foc". Si usa cenare con amici e familiari, e come dessert non può mancare la Coca de Sant Joan, una sorta di torta a base di frutta candita.



 Nel caso specifico della Catalogna, pensare a questa festa popolare rimanda inevitabilmente al celebre brano di Joan Manuel Serrat "Per Sant Joan", che potete ascoltare qui. La questione era trovare qualcosa che avesse cantato Josep potenzialmente relazionabile con la Revetlla o comunque con il 24 di Giugno.

23/06/2012

It's summertime: new banner and background for the blog

La presentazione del nuovo banner, pubblicato giovedì in tarda serata, giunge con un po' di ritardo ma so già che mi perdonerete. Come impone la stagione estiva, il banner presenta colori adeguati a questo periodo, e si integra bene, o almeno spero, nel complesso della struttura del blog.


Lo sfondo coniuga tre località molto diverse tra loro: si noti a sinistra un'immagine tipica di Zurigo, dove Josep Carreras si esibirà presso l'Opernhaus lunedì 2 Luglio; al centro un'immagine molo tradizionale della Costa Brava in Catalogna, che nello specifico raffigura la rinomata località di Calella de Palafrugell, simbolo del meritato riposo e delle vacanze in patria per chi, come il nostro tenore, ha portato arte ed emozioni nelle più diverse parti del mondo; l'immagine di destra penso che richieda ben poche didascalie, in quanto sono convinta sia palese che si tratti dell'incantevole Salisburgo, cittadina austriaca ricca di tradizione musicale, oltre ad avere un fascino tutto suo: come tutti sapete, Josep Carreras si esibirà qui il 30 Agosto in un recital parte del tradizionale Salzburger Festspiele

21/06/2012

Más de 150 pacientes de leucemia salen a la calle para decirle a la sociedad: ¡VALORA LA VIDA!

Con motivo della Settimana contro la Leucemia(21-28 Giugno), più di 150 pazienti di leucemia usciranno per strada la mattina di questo sabato, 23 Giugno, in tutta la Spagna per infondere un messaggio di speranza alla società in merito alla lotta contro questa malattia;

Non sai quanto sei forte finché la vita non ti mette alla prova. 
Ora che i tempi sono difficili dà valore a ciò che hai: sorridi e goditi la vita che è meravigliosa. 
 Dà valore alla vita!!


fcarreras.org (detalles en español)
fcarreras.org (detalls en català)
fcarreras.org (details in english)

Tutte queste persone, sabato mattina, usciranno per le strade delle loro località di residenza per gridare all'unisono questo messaggio di speranza, e lo faranno per continuare l'esperimento della Fundación Josep Carreras contra la leucemia dal nome "Experimento Valora la vida", un video che ti arriverà al cuore. Nel blog avevamo già commentato l'iniziativa in tempo reale nel mese di febbraio, se volete rileggere il post cliccate qui.




20/06/2012

Noite de emoções com Josep Carreras em Lisboa

Lo scorso sabato, presso il Pavellão Atlântico di Lisbona si è tenuto il concerto di Josep Carreras finalizzato alla celebrazione del 75 anniversario di Renascença, stazione radiofonica nazionale. Ad accompagnarlo, il soprano statunitense Ailyn Pérez, la cantante di Fado Carminho, entrambe onoratissime di potersi esibire a fianco di uno dei più grandi tenori del mondo, e l'Orchestra Sinfonietta de Lisboa diretta dal Maestro David Giménez.
Come Josep aveva già annunciato in un'intervista precedente al concerto, il programma verte su un repertorio molto vario, con opera, zarzuela, canzoni italiane, napoletane, e senza dubbio qualcosa di portoghese non avrebbe potuto mancare proprio per la contentezza di essere tornato a esibirsi in un paese del quale ha sempre apprezzato la cordialità e l'affetto delle persone, oltre alla cultura più generale come musica e gastronomia.
Ho dovuto attendere tanto per il post, dal momento in cui tra l'abbondante materiale fotografico e video, come poi vedrete, mancava un articolo dettagliato su cui mi potessi basare per commentarvi il concerto. Ringrazio tantissimo una persona (lei sa chi è)  per la sua testimonianza personale!!

ARTICLES
espalhafactos.com
hardmusica.pt

PHOTOS
expresso.sapo.pt

VIDEOS
tvi24.iol.pt (pre-concert)
vmais.rr.sapo.pt (pre-concert)
lux.iol.pt
vmais.rr.sapo.pt
more below

17/06/2012

"Il Video della Settimana": Josep Carreras sings "Io l'ho perduta... Io la vidi e il suo sorriso" from Don Carlos (Salzburg 1986) + SURPRISE

Benvenuti per un nuovo Video della Settimana.

Questa settimana si è aperta e chiusa con due momenti che, seppur distinti tra loro, hanno visto come protagonista Josep Carreras: il primo, lunedì, la nomina di Dottore Honoris Causa a Saarbrücken, e l'ultimo, ieri sera, il concerto presso il Pavellão Atlántico di Lisbona, del quale spero di raggruppare più materiale al fine di potervi fornire di una review la più dettagliata possibile.
Tornando indietro a Lunedì, uno dei momenti centrali della cerimonia presso l'Aula Magna dell'Università della Saar, è stata la digressione incentrata sul personaggio di Carlos, mettendo a confronto la versione di Schiller e quella di Verdi nell'opera omonima, che Josep Carreras ha interpretato per la prima volta nel 1976 a Salisburgo. A questo proposito è stato anche proiettato il video di un frammento di una funzione di 10 anni più matura, proprio quell'aria che segna l'ingresso in scena di Carlos nel primo atto, "Io l'ho perduta... io la vidi e il suo sorriso".

Un'amica che ha assistito alla cerimonia, come vi ho già raccontato, ha sottolineato il valore emotivo del rivedere quella scena, nell'Università, in presenza dello stesso Josep, a pochi metri di distanza.

13/06/2012

Ehrendoktorwürde der Universität des Saarlandes für Josep Carreras: el tenor catalán nombrado Doctor Honoris Causa en la Universidad de la Sarre

Nel primo pomeriggio di Lunedì, 11 Giugno, presso l’Aula Magna dell’Università della Saar, a Saarbrücken, si è tenuta la cerimonia ufficiale durante la quale Josep Carreras è stato insignito del titolo di Doctorem Philosophiae Honoris Causa,  di Laurea in Musicologia, volto ad onorarlo in qualità di grande interprete del repertorio operistico e per la determinazione investita nel supporto della ricerca per la lotta contro la leucemia. All'atto ha assistito anche il basso-baritono Siegmund Nimsgern, nativo della Saar, e antico compagno di scena del tenore catalano.



La cerimonia si è aperta con l’esecuzione al pianoforte di un’opera del compositore catalano Enric Granados, Goescas, Nr. 1: Los requembros, da parte di un professore della Hochschule für Musik, Thomas Duis: un dettaglio che Carreras, come ha successivamente rimarcato nel suo discorso, ha gradito particolarmente, senza contare che, come ha poi precisato il Rettore Volker Linneweber, il Prof. Duis si è cimentato in questo repertorio appositamente per l’occasione.

10/06/2012

"Il Video della Settimana": Jaume Aragall i Josep Carreras canten junts L'Emigrant (Moltes felicitats a Jaume Aragall pel seu aniversari!!)

Benvenuti per un nuovo Video della Settimana.

Nella vigilia dell'assegnazione a Josep Carreras del titolo di Dottore Honoris Causa in Musicologia dall'Università della Saar, a Saarbrücken, il video fa riferimento a un'altra ricorrenza che si è celebrata lo scorso mercoledì, 6 Giugno, quando un altro grande tenore catalano, Jaume Aragall, ha compiuto gli anni.

Il nome di Aragall è rientrato diverse volte nei miei post non per il semplice fatto di essere uno dei migliori di sempre, ma proprio perché, al di là della solida amicizia che da sempre lo lega a Josep Carreras, la sua voce è una di quelle che sempre è riuscita a trasmettermi qualcosa. Riuscire a trasmettere è forse una delle imprese più ardue per un artista, e nel mio caso specifico per un tenore. Non posso senz'altro ritenermi un'esperta in materia, ma non c'è dubbio ho le idee molto chiare su quel che mi piace e quello che invece la mia sensibilità non è in grado apprezzare...e con i tenori sono piuttosto severa ed esigente.

03/06/2012

"Il Video della Settimana": Josep Carreras canta "Il Lamento di Federico" da L'Arlesiana di Cilea (Terme di Caracalla, 1990)

Benvenuti per un nuovo Video della Settimana.

La scelta di oggi in realtà ha senso in relazione all'ultimo concerto che Josep Carreras ha cantato a Bucarest, nel cui programma spiccava un brano che, come ho sottolineato nel relativo post, ha colto un po' di sorpresa chi lo segue da anni. Un brano che non cantava da diverso tempo, ma che è sempre stato, se così si può dire, uno dei suoi cavalli di battaglia: Il lamento di Federico, tratto dall'opera L'Arlesiana di Francesco Cilea. Molti di voi ricorderanno questo brano per essere stato quello d'apertura del leggendario primo concerto dei Tre Tenori alle Terme di Caracalla in Roma, il 7 luglio del 1990.
Penso sia inevitabile associare questo brano a quel momento, ed è per questo che per l'occasione ho scelto, tra le tantissime versioni disponibili, proprio questa. Se controllate su youtube, riscontrerete una certa varietà di versioni disponibili, dai primi anni 80, come quella di Ravenna con Riccardo Muti, o le due a Barcellona, al Liceu e in Piazza della Cattedrale... fino agli anni 2000, sempre nei concerti dei Tre Tenori, o a questa piuttosto recente di Atene del 2005, senz'altro più rassomigliante alla performance attuale. Tutte bellissime a modo loro, ma credo che questa di Caracalla sia, per certi versi, la più significativa. Come dicevo, è il brano di apertura del primissimo dei loro concerti, quello che sarebbe entrato nella leggenda e che avrebbe partorito il disco di musica classica più venduto della storia.

02/06/2012

Honorary Doctorate for Josep Carreras by University of the Saarland

Josep Carreras verrà proclamato Dottore Honoris Causa in Musicologia dall'Università della Saar per il suo scuro timbro tenorile, una delle voci più belle del ventesimo secolo, e per le sue leggendarie interpretazioni dei ruoli operistici, come quella insuperata del Don Carlo di Verdi.  La cerimonia si terrà il prossimo 11 Giugno a Saarbrücken.


Carreras però non ha ancora dato il suo addio all'Opera: come ha dichiarato in una precedente intervista, il tenore catalano pianifica di tornare in scena con un'opera contemporanea alla fine dell'anno prossimo.