24/12/2012

Last window of the Advent Calendar: Merry Christmas to all of you!!

E non potevo dimenticarmi di tutti voi, la notte di Natale. Il Blog Josep Carreras porge a tutti voi i migliori auguri di Buon Natale e di un felice anno nuovo 2013: vi lascio in via eccezionale l'ultima finestrella del nostro Calendario d'Avvento.

CHRISTMAS ADVENT CALENDAR 2012

Click here and get your last Christmas surprise!!!
 Secondo me nessun altro brano potrebbe rappresentare meglio la magia della notte di Natale, e spero con tutto il cuore che ne porti un po' nelle vostre case.

TO ALL OF YOU, THE VERY BEST WISHES FOR A MERRY CHRISTMAS AND A HAPPY 2013 FULL OF JOY, HEALTH, AND LOVE!!

23/12/2012

"Il Video della Settimana" & Advent Calendar (Christmas surprise): Josep Carreras sings L'Improvviso from Andrea Chénier (debut, Liceu 1979)

Benvenuti per un nuovo Video della Settimana.

Domenica dell'Antivigilia di Natale: mancano due giorni, è vero, ma ho deciso di portarmi avanti con qualche regalo anticipato, di natura operistica: qualcosa di molto speciale che, anche se apparentemente sembra aver poco a che vedere con il Natale, è molto più inerente di quanto possiate immaginare. Il giorno di Natale di 33 anni fa, il 25 Dicembre 1979, Josep Carreras debuttava come Andrea Chénier al Gran Teatre del Liceu. Insieme a lui, il cast vantava nomi del calibro di Montserrat Caballé e Juan Pons

Josep Carreras making his debut as Andrea Chénier. Gran Teatre del Liceu, December 1979. Source: GTL - Antoni Bofill
Andrea Chenier è forse l'opera lirica più nota del compositore Umberto Giordano, insieme a Fedora: di natura verista, si compone di quattro atti con libretto di Luigi Illica, e trae ispirazione dall'esperienza biografica del poeta francese André Chénier, vissuto nel secolo XVII. Il contesto storico è quello della Rivoluzione Francese, in particolare il periodo spietato del terrore.

Josep Carreras gave voice to Christmas in Bratislava

Circa 24 ore dopo il concerto straordinario di Mosca, la sera del 20 Dicembre Josep Carreras si è esibito sul palco della Arena Ondrej Nepela di Bratislava per offrire l'ultimo concerto prima di Natale. Il tenore è stato affiancato dal soprano russo Natalia Ushakova, da David Giménez che ha diretto la Filarmonica di Stato di Kosice, e dal Coro del Teatro di Stato di Kosice, per dare voce ancora una volta allo spirito del Natale. 

PRESS
m.hudba.zoznam.sk

PHOTOS
m.hudba.zoznam.sk
www.webnoviny.sk
www.pluska.sk

Josep Carreras, hugely ovationed during his concert in Bratislava. Source: m.hudba.zoznam.sk

Analogamente a quanto è avvenuto a Sofia, il concerto si è composto di due parti: l'una di stampo più classico, e l'altra ispirata alle imminenti festività natalizie.

21/12/2012

Josep Carreras and Plácido Domingo sang together a charitable concert in Moscow

Ecco un po' di materiale relativo al'esclusivo concerto di Natale che Josep Carreras e Plácido Domingo hanno cantato insieme presso la sala della Cattedrale di Cristo Salvatore a Mosca, nella sera di mercoledì 19, a sostegno dei bambini disabili e della famiglie meno agiate. Trattandosi di un evento privato, cui hanno avuto accesso solo invitati specifici, solo materiale fotografico, ed un video riproposto da più fonti, è tutto ciò che è stato possibile rintracciare in rete.
Non è chiaro se i due tenori si siano esibiti anche durante la cerimonia inaugurale del Terminal A dell'Aeroporto, come era inizialmente previsto. 
Trattandosi di un concerto adeguato a questo periodo dell'anno, come è stato presentato da Carreras al Presidente Putin, il programma avrà riunito molti tra i canti natalizi più tradizionali, nell'esecuzione dei quali Carreras e Domingo sono stati accompagnati da due partners femminili, e da David Giménez. Ma sicuramente hanno eseguito anche qualcosa di particolarmente riservato a questa occasione così speciale, qualcosa che tenesse conto del contesto e dell'occasione straordinaria che li ha riuniti ancora una volta.
Dai video possiamo ascoltare una straordinaria versione cantata del celeberrimo Walzer dei fiori, dalla Suite del balletto Lo Schiaccianoci di Tchaikovsky, un azzeccatissimo omaggio alla Russia.

Plácido Domingo and Josep Carreras in Moscow. Source: RIA Novosti
In merito alle altre attività svolte da Carreras e Domingo nei giorni immediatamente precedenti vi rimando al post anteriore.

18/12/2012

Josep Carreras' and Plácido Domingo's charitable activity in Moscow before their concert of tomorrow

In seguito all'arrivo di Plácido Domingo a Mosca avvenuto domenica, l'attività insieme a Josep Carreras ha avuto inizio ieri mattina con la loro visita presso l'Ospedale Pediatrico Filatov, per un evento benefico durante il quale hanno trascorso un po' di tempo insieme ai bambini, parlato con loro, e consegnato un assegno destinato all'acquisto di materiale ospedaliero necessario. La prima foto di questo evento è stata pubblicata ieri, e mostra Carreras e Domingo insieme a Yalena Sever, organizzatrice del Federation Fund. Altre immagini dell'evento sono state pubblicate oggi.

Plácido Domingo and Josep Carreras visiting children at the Filatov Hospital in Moscow. Source: PURE PEOPLE
PHOTOS

16/12/2012

"Il Video della Settimana" & Advent Calendar (Christmas surprise): Josep Carreras sings Santa Lucia

Benvenuti per un nuovo Video della Settimana.

Questa settimana è stata abbastanza intensa, partendo dal successo del concerto di Sofia, e altri impegni annessi, il record assoluto del José Carreras Gala 2012, e l'arrivo di Josep Carreras a Mosca, in occasione del concerto privato insieme a Plácido Domingo, previsto per mercoledì prossimo, 19 Dicembre.
Come ha informato ieri la Fondazione di Josep Carreras in Germania, nella data di ieri le donazioni avevano superato i 7,5 milioni di euro, cifra mai raggiunta nelle precedenti edizioni.

La data in cui si è celebrato il José Carreras Gala 2012 è stata il 13 Dicembre, giorno di Santa Lucia, patrona della vista e protettrice di tutti coloro che ne soffrono, come i non vedenti o persone affette da altre malattie dell'occhio, oltre a chi le cura come gli oculisti. 
In molte zone d'Italia, Santa Lucia è una sorta di anticipazione del giorno di Natale, visto che i bambini ricevono doni, chiamati per questo motivo "doni di Santa Lucia": questa usanza viene accompagnata da vere e proprie celebrazioni cittadine. Fuori dall'Italia, Santa Lucia si celebra in molti paesi europei come extraeuropei. In particolar modo, è una festività molto sentita in Svezia, e ciò trova giustificazione nel fatto che si tratta di una martire venerata sia dai Cristiani sia dai Luterani. Nel paese scandinavo, è molto diffusa una canzone ispirata alla santa, dal titolo Luciasången, che non è altro che l'adattamento svedese di una nota canzone napoletana di Teodoro Cottrau, intitolata proprio Santa Lucia, da non confondersi con un'altra famosa che invece si chiama Santa Lucia luntana.

15/12/2012

Josep Carreras and Plácido Domingo together in Moscow to sing a Christmas concert next 19 December

Da tempo leggevo il nome della città di Mosca tra gli appuntamenti che Josep Carreras avrebbe avuto nel mese di dicembre, ma solo ieri sono stata informata di cosa consiste questo evento, ed è qualcosa di realmente straordinario.
Il prossimo 19 Dicembre, Josep Carreras si esibirà insieme a Plácido Domingo in un concerto di Natale a Mosca.
Si tratta del primo concerto che i due cantano insieme dopo la morte di Luciano Pavarotti, quindi il primo dopo l'avventura dei Tre Tenori. Per ricordare Luciano, avevano duettato nel 2008 a Petra nel brano Non ti scordar di me, ma al di là di quest'unico brano, non abbiamo ancora avuto modo di vederli cantare ancora un concerto insieme.

Plácido Domingo and Josep Carreras in Petra performing in the Pavarotti Memorial Concert in 2008.
È quindi un vero peccato per noi che un evento così straordinario venga a coincidere con un evento privato: il loro concerto ha finalità benefiche e si celebrerà in occasione dell'inaugurazione del Terminal A dell'Aeroporto Internazionale di Vnukovo.

14/12/2012

Mission accomplished: since 1995, the José Carreras Gala in Germany has raised more than 100 million Euros for the fight against leukaemia

Missione compiuta!! L'obiettivo centrale di questa 18esima edizione, ed ultima con MDR, del José Carreras Gala era di raggiungere l'importo di 100 milioni di Euro, come cifra complessiva raccolta a partire dalla primissima edizione del 1995. Ieri sera, il José Carreras Gala 2012 è stato trasmesso sia dal primo canale televisivo tedesco, ARD sia online via livestream su Ard Mediathek.

Kim Fisher and Josep Carreras. Source: MDR - Andreas Lander
2012: 7,5 MILIONI DI EURO
1995 - 2012: +100 MILIONI DI EURO

A partire dalle 8:15, orario d'inizio previsto e rispettato, si sono accumulate migliaia di donazioni, quantitativi molto vari, che tuttavia non si sono arrestati con la conclusione del programma. Kim Fisher, che affiancava Josep Carreras nella conduzione del programma, in conclusione ha annunciato con emozione la cifra di € 7.022.956: indicativo è stato il gesto del tenore con la mano che simulava il battito del suo cuore nell'attesa del verdetto finale, ma ancora più esplicita è stata la sua espressione di sollievo e la gratitudine che splendeva nei suoi occhi nell'apprendere la cifra che, nonostante tutto, aumentava senza fermarsi. Dopo l'abbraccio della presentatrice, Carreras ha ringraziato di cuore con il suo "Danke Deutschland" il popolo tedesco, la cui sconfinata generosità ha permesso di raggiungere questo grandissimo risultato. "Ma non si tratta di soli soldi" - ha precisato il tenore: "Questa cifra significa speranza e determinazione per tutti i pazienti che stanno lottando contro la leucemia".

11/12/2012

Josep Carreras seduced the audience in Sofia with his Christmas concert

Ieri sera presso il National Palace of Cuture di Sofia si è tenuto un magnifico concerto con il quale Josep Carreras, il soprano Celine Byrne, David Giménez con la Filarmonica di Sofia e il Coro Filarmonico Nazionale "Svetoslav Obretenov" hanno confezionato al pubblico un meraviglioso regalo di Natale, creando un'atmosfera magica attraverso le musiche più tradizionali di sempre.
La sala gremita si stringeva attorno al palco addobbato a festa, ed ha goduto di un concerto articolato in due parti, delle quali la prima proponeva un repertorio classico, mentre il secondo si ispirava allo spirito più natalizio, cui hanno fatto seguito ben cinque encores.
Momentaneamente ho trovato una sola review, ma qualora dovessi trovarne altre, il post verrà aggiornato. Ho avuto comunque qualche informazione preziosa, quindi posso integrare. Grazie Alice!! In compenso abbiamo tanti video, quindi direi che possiamo ritenerci comunque molto soddisfatti.


Il concerto si è aperto con il primo momento strumentale nel quale l'Orchestra Filarmonica di Sofia, sapientemente guidata dal Maestro David Giménez, si è esibita con le Polovtsian Dances, tratte dall'opera Prince Igor del compositore russo Aleksandr Borodin, un'inaugurazione in grande stile cui ha fatto seguito l'acclamatissimo ingresso del tenore catalano, accolto con implacabile entusiasmo del pubblico: Carreras ha ulteriormente scaldato l'atmosfera con due brani napoletani quali Marechiare e Passione, per poi alternarsi con il soprano irlandese Celine Byrne, con cui ha condiviso il palco in diverse occasioni negli ultimi anni.

10/12/2012

Josep Carreras honoured the memory of Ghena Dimitrova and celebrated the 5th anniversary of the Chopard Boutique in Sofia on occasion of his Christmas concert of tonight

Josep Carreras è giunto nel tardo pomeriggio di sabato a Sofia in occasione del concerto di Natale che offrirà  questa sera insieme al soprano Celine Byrne e al Maestro David Giménez, presso il National Palace of Culture.
Le bassissime temperature a Sofia risultano essere in netto contrasto con il calore dell'accoglienza riservata a Josep Carreras fin dal suo arrivo in aeroporto, dove ha tenuto una breve conferenza stampa. Anche ieri è stata una giornata densa di impegni: per prima cosa ha preso parte alla celebrazione del quinto anniversario dell'apertura di una boutique Chopard a Sofia, mentre in seguito ha partecipato in veste di ospite d'onore alla presentazione di un libro dedicato al grande soprano bulgaro, Ghena Dimitrova presso l'Opera di Sofia. L'entusiasmo bulgaro si riversa nella grande quantità di materiale fotografico che è stato pubblicato nelle ultime ore. Ho cercato di suddividerlo per argomenti, spero vi sia utile.

AIRPORT
bg.time.mk
dnes.dir.bg
www.bta.bg
bulphoto.com
www.vesti.bg

CHOPARD
www.slava.bg
dartsnews.bg
trud.bg
emodno.com

SOFIA OPERA
bta.bg
bta.bg

09/12/2012

"Il Video della Settimana" & Advent Calendar (Christmas surprise): Josep Carreras and Herbert Grönemeyer sing "Mensch" (Ser humano) (José Carreras Gala 2003)

Benvenuti per un nuovo Video della Settimana.

Questa settimana, segnata tra l'altro dalla cerimonia di Düsseldorf durante la quale Josep Carreras è stato premiato con il German Sustainability Award, è caratterizzata anche da un countdown verso la diciottesima edizione del José Carreras Gala che, come già sapete, andrà in onda su ARD - Das Erste alle 20:15 di giovedì prossimo, 13 Dicembre, indiretta dalla Neue Messe di Lipsia. In questi giorni ho gustato momenti meravigliosi che si sono susseguiti in queste, per ora, 17 edizioni durante le quali il Gala di Josep Carreras si è affermato come esponente di maggior successo di questo format con finalità benefiche. Un must, un appuntamento imperdibile in Germania nei giorni immediatamente precedenti a Natale.
Per questo motivo, per dimostrare ancora una volta quanto questo programma sia valido anche artisticamente, oltre che umanamente, vorrei dedicare questa edizione del Video della Settimana all'attesa di questo José Carreras Gala 2012
Ho scelto uno dei momenti forse più emozionanti per una serie di motivi che forse non sono noti a tutti: si tratta di una performance tratta dall'edizione del 2003, un duetto tra Josep Carreras e Herbert Grönemeyer in quella che forse è la canzone più nota di quest'ultimo, Mensch.


Herbert Grönemeyer, Herbie, com'è noto tra i fans, è un musicista tedesco di grandissimo successo, popolare  anche in Austria e Svizzera.

08/12/2012

Josep Carreras received the German Sustainability Award 2012 in Düsseldorf

Ieri sera, presso l'Hotel Maritm di Düsseldorf, ha avuto luogo la cerimonia di gala per il Deutsche Nachhaltigkeitspreis 2012, ovvero il German Sustainability Award del 2012: tra i premiati di quest'anno figurava anche il nostro tenore, Josep Carreras, per la sua opera umanitaria a favore della lotta contro la leucemia. Il premio consisteva in una somma di € 30.000 che Carreras ha destinato interamente alla sua Fondazione in Germania, la José Carreras Leukämie Stiftung. Per l'occasione, avrebbe anche offerto una performance esclusiva
La Fondazione madre di Barcellona, la Fundació Josep Carreras, ne riportava già la notizia ieri nel tardo pomeriggio.


PRESS

In tarda serata mi è stato possibile vedere in diretta la premiazione direttamente dal sito web, dopo lunga attesa con qualche difficoltà tecnica.
Prima del momento della premiazione, la celebre attrice italiana Claudia Cardinale è stata protagonista della laudatio in lingua inglese dedicata al tenore, durante la quale ne ha risaltato la brillante carriera e la dura prova cui la vita improvvisamente l'aveva messo davanti, e che ha superato per poi investire gran parte della sua vita nella lotta contro la stessa malattia che lo aveva colpito attraverso la fondazione che porta il suo nome e che attivamente presiede.

05/12/2012

Molt feliç aniversari a Josep Carreras que avui fa 66 anys!!!

Ogni volta che mi trovo a scrivere in questo giorno così speciale è sempre una grande emozione. Con gioia annuncio a chi per caso non lo ricordasse che oggi Josep Carreras festeggia il compleanno: il nostro tenore venne alla luce il 5 Dicembre di sessantasei anni fa nel quartiere barcellonese di Sants, come terzogenito di Josep Carreras Soler e Antònia Coll

Meno di un mese fa parlavamo del "secondo compleanno", quel "day zero" marcato dall'autotrapianto di midollo osseo, la prima vera tappa del suo arduo percorso verso la guarigione dalla leucemia. Oggi, invece, parliamo di un compleanno più tradizionale, ma si tratta sempre di un evento importante cui prendiamo parte con una certa emozione quando si celebra una persona a noi cara. So bene di parlare a nome di tutti voi, quando dico che proprio di questo si tratta: Josep Carreras è una presenza importante nella vita di tutti coloro che, come noi,  hanno scoperto una certa affinità per quella sensibilità unica e speciale che caratterizza il suo essere artista, per coloro che rimangono indifesi di fronte alla sincerità della sua interpretazione, in estasi per la squisita bellezza della sua voce, per coloro che ammirano anche la sua attitudine positiva e coraggiosa nei confronti della vita, per chi intravede nel suo sguardo la confortante luce della speranza. Per chi lo stima artisticamente ed umanamente, per chi, semplicemente, non può fare a meno di provare grande affetto nei suoi confronti.

02/12/2012

"Il Video della Settimana" & Advent Calendar (Christmas surprise): Josep Carreras sings "Pourquoi me réveiller?" from Werther (Vienna, 1986)

Benvenuti per un nuovo Video della Settimana.

Non so se ricordate che, circa un mese fa in un'edizione vi accennavo alla mia intenzione rimandare un video, che doveva essere quello previsto per quel giorno, a data da destinarsi per complicazioni di carattere tecnico. Vi avevo anche assicurato che non avreste dovuto attendere molto, ed ho mantenuto la mia promessa. L'edizione odierna è di nuovo di stampo operistico e vi propone una delle arie più belle e conosciute in assolute: tutti conoscerete bene "Pourquoi me réveiller?", dal terzo atto del Werther di Massenet. Josep Carreras debuttò in questo ruolo il 18 Ottobre del 1978 presso l'Opera di San Francisco, motivo per cui questo video era previsto un mese fa. Ma l'unica versione video in circolazione è più tarda e risale al 1986, quando quest'opera era in scena all'Opera di Vienna. La prima funzione si tenne il 30  Novembre, e la seconda fece seguito il 3 Dicembre, motivo per cui ho preferito posticipare ad oggi quest'argomento. 


Josep Carreras as Werther, 1986.

Ultimamente ho sviluppato un grande interesse per quest'opera di Jules Massenet e ne ho discusso a lungo con il mio amico Miquel, che ringrazio di tutto cuore per il preziosissimo contributo.