27/02/2013

25 years ago today Josep Carreras was back from Seattle: he had won his battle against leukaemia!!

Il grande numero di quest'anno sembra proprio essere il 25, un 25 che rimanda al 1988 e a tutti gli eventi straordinari che quell'anno ha potuto offrire, non solo artisticamente ma anche e soprattutto a livello personale: per cominciare, il giorno 27 febbraio Josep Carreras faceva il suo ritorno a Barcellona, dopo quattro mesi di terapie presso il Fred Hutchinson Cancer Research Center di Seattle, presso cui si era sottoposto ad un autotrapianto di midollo osseo, non potendo contare su un donatore compatibile. L'aereo, proveniente da Londra dove era stato effettuato lo scalo, portava a casa un coraggioso vincitore: Josep Carreras aveva vinto la sua battaglia contro la leucemia, una malattia all'epoca molto più oscura di quanto non lo sia ancora oggi, contro la quale aveva strenuamente lottato per 11 mesi.

Josep Carreras warmely welcomed outside Barcelona Airport

24/02/2013

"Il Video della Settimana": Josep Carreras and Montserrat Caballé sing "Teco io sto" duet from Un Ballo in Maschera (Debut at La Scala, 1975)

Benvenuti per un nuovo Video della Settimana.

Questa settimana è previsto il recupero di un anniversario che non ho avuto modo di celebrare nei giorni scorsi a causa di impedimenti vari, ma ora intendo svolgere l'attività in sospeso: questa domenica vorrei celebrare l'anniversario del debutto di Josep Carreras al Teatro alla Scala con l'opera Un Ballo in Maschera di Giuseppe Verdi
Inconsciamente, forse è sempre stato il capolavoro verdiano che ho saputo apprezzare di più, e sono felice che si tratti di un' opera molto cara anche a Josep, che non solo ha segnato il suo ingresso nel tempio della lirica per eccellenza, ma è anche legato alla nascita dei suoi due figli, Albert e Júlia
Di recente avevo ricordato il debutto nel ruolo di Riccardo in Un Ballo in Maschera al Teatro Regio di Parma nel 1972 nella sezione Historic Dates, segnalando comunque che di solito nella carriera del nostro tenore si cita quest'opera per lo più in corrispondenza del trionfale debutto scaligero. A quel punto, il post di oggi era già una promessa. 

Josep Carreras as Riccardo

22/02/2013

La Fundación Josep Carreras crea un video conmemorativo para celebrar 25 años de lucha contra la leucemia

La Fundación Josep Carreras contra la leucemia, in occasione del suo venticinquesimo anniversario, ha creato un video commemorativo che raccoglie 25 anni di dedizione e sforzi dalla prospettiva di Raquel, una ex paziente di leucemia di 29 anni.

Raquel y Josep Carreras

www.fcarreras.org (Castellano)
www.fcarreras.org (Català)

 Il video si apre con il filmato della celebrazione di compleanno di Raquel risalente al 1992: a Raquel, originaria di Jaén, venne diagnosticata la leucemia a soli 5 anni, nel 1988, anno in cui è stata creata la Fondazione di Josep Carreras.  

17/02/2013

"Il Video della Settimana": Josep Carreras canta 'O Marenariello (S. Gambardella)

Benvenuti per un nuovo Video della Settimana.

Questa settimana è giunta la grande notizia del progetto discografico di Josep Carreras. Come ho riportato nel post precedente, Josep Carreras ha trascorso tre giorni in Slovenia per dedicarsi alla registrazione del nuovo album che uscirà in autunno. Purtroppo non è ancora dato sapere molti dettagli, se non che si tratta di un disco in cui il nostro tenore recupera alcuni brani della tradizione italiana e latinoamericana, ed è a queste caratteristiche che intende ispirarsi il video di oggi. 


15/02/2013

Josep Carreras' new album to be released in Autumn 2013 to celebrate the 25th anniversary of his Foundation

Josep Carreras ha appena terminato una sessione di tre giorni di registrazione del suo nuovo album con l'Orchestra Sinfonica RTV Slovenia presso il recentemente rinnovato Studio 26 Radio Slovenia di Lubiana.

PRESS AND PHOTOS

Josep Carreras recording his new album. Photo: Stane Sršen. Source: rtvslo.si

L'album verrà pubblicato quest'autunno, in occasione del venticinquesimo anniversario della su Fondazione per la lotta contro la leucemia.

10/02/2013

"Il Video della Settimana": Josep Carreras sings Because (A Tribute to Mario Lanza, 1994)

Benvenuti per un nuovo Video della Settimana.

Vorrei dedicare l'edizione di oggi a una ricorrenza un po' speciale di qualche giorno fa: non è direttamente collegata al nostro tenore, bensì a un altro, il quale ha avuto un ruolo determinante nella vita di Josep Carreras. Appena leggerete il nome di Mario Lanza, tutto vi sarà chiaro. Il grande Mario Lanza è nato il 31 gennaio del 1921, quindi la scorsa settimana ricorreva il 92esimo anniversario della nascita.

Questo straordinario tenore americano di origine italiana si è rivelato un modello per molti tra i più grandi cantanti lirici delle generazioni successive: molti di questi ne hanno ammirato lo straordinario talento ed il carisma irresistibile attraverso la sua interpretazione del film Il Grande Caruso del 1951, nel quale ridava vita al leggendario tenore napoletano Enrico Caruso, cantando diversi brani dei suo repertorio. Il successo di questo film fu strepitoso, e la colonna sonora del film valse il disco d'oro, oltre ad aver venduto più di un milione di copie.


Josep Carreras racconta spesso quanto l'aver assistito allo spettacolo pomeridiano di quel film a colori presso il Cinema Gayarre del quartiere di Sants di Barcellona, a soli 6 anni di età, accompagnato dai suoi genitori.

03/02/2013

"Il Video della Settimana": Josep Carreras sings "Salut, tombeau sombre et silencieux!" from Roméo et Juliette by Charles Gounod

Benvenuti per un nuovo Video della Settimana.

Sono davvero spiacente per pubblicare il post solo oggi, ma purtroppo non mi è davvero stato possibile farlo prima.
Questa settimana, o meglio... in quella trascorsa, si sono accumulati moltissimi anniversari di debutti, di cui molti in ruoli estremamente rappresentativi all'interno dei suo repertorio, talvolta più per eccelsa qualità che per frequenza di interpretazione. Il caso di oggi rientrerà proprio in questa categoria. Forse non tutti sanno, io per esempio fino a qualche anno fa non lo sapevo, che il Gran Teatre del Liceu nella stagione 1982/83 ha avuto il gran privilegio di proporre giusto un assaggio di qualcuno che avrebbe potuto diventare uno degli interpreti di eccellenza di Roméo dell'opera Roméo et Juliette di Charles Gounod

Josep Carreras as Roméo (Liceu, 1983)
Credo non sia opportuno soffermarsi eccessivamente sull'evoluzione della vicenda: essendo quest'opera ispirata al grande titolo Shakespeariano: deduco quindi che tutti abbiamo ben presente la storia di un'amore contrastato dall'antagonismo tra le due famiglie veronesi, Capuleti e Montecchi.