24/12/2013

To all of you the very best wishes for a Happy Christmas and for a wonderful new year 2014

È il 24 dicembre e mi avvio, salvo casi del tutto eccezionali, a scrivere l'ultimo post di quest'anno: un 2013 molto particolare, con tante sorprese, un anno ricco di ricorrenze, celebrazioni, di venticinquesimi anniversari di eventi memorabili che ci hanno riportato al 1988, ma anche un anno di preparazione per il futuro, per lo straordinario anno che verrà. Tutte queste tematiche e tutta l'attività del nostro Josep hanno arricchito le pagine del blog in questo 2013 per un totale di quasi 180 post tra Homepage principale e le varie sezione, divulgati su Facebook e su Twitter.
Sono molto felice di aver condiviso tutto questo, soprattutto queste emozioni con tutti voi e vi ringrazio di cuore per avere letto, per l'interesse, i commenti, i messaggi privati e le email, per tutte le belle parole che mi avete rivolto per le quali vi sono molto grata.

Come dicevo, questo è ufficialmente l'ultimo post di quest'anno:, in quanto il Blog si prenderà una settimana di vacanza dal 27 dicembre al 3 gennaio compreso: tuttavia non disperate perché, nonostante non possa condividere i contenuti sui social network, se nei prossimi giorni entrerete nel Blog troverete comunque qualche sorpresa, in particolare nella sezione delle Historic Dates, essendo questo periodo ricco di ricorrenze e ricordi speciali. 
Non deve stupire come un periodo per la maggior parre di noi di riposo e festività sia per altri frangente di grande attività lavorativa: all'epoca, Josep Carreras approfittava di questi giorni barcellonesi in famiglia, per esempio per esibirsi al Gran Teatre del Liceu. Anche quest'anno trascorrerà la prima parte delle feste in Cina, a Pechino e poi a Guanzhou, dove si esibirà il 28 dicembre.


20/12/2013

Josep Carreras "Thanks for the grandiose support": currently over 2,8 million Euros raised with the José Carreras Gala 2013

Ieri sera si è tenuto il José Carreras Gala 2013 presso l'Europa Park di Rust, vicino Friburgo in Germania, e trasmesso in diretta da più canali in contemporanea come Sky Christmas HD, Goldstar TV, Romance TV, Heimatkanal e il livestream su internet, accessibile anche per i non abbonati tramite satellite in Germania, Austria, Svizzera, Repubblica Ceca e Repubblica Slovacca. Sfortunatamente non è stato possibile in nessun modo vedere il programma in altri paesi.
Certamente imbastire una nuova edizione con partner totalmente diversi, dopo 18 anni su MDR, la televisione pubblica tedesca, è stata una sfida enorme: per questo motivo, Sky Deutschland e gli altri canali hanno trasmesso il Gala eccezionalmente in chiaro. Ad affiancare Josep Carreras, la presentatrice Esther Schweins.

Josep Carreras and Esther Schweins during the 19.José Carreras Gala
 AGENCY PEOPLE IMAGE (c.) Michael Tinnefeld 


TEMPORARY RESULT
+ 2,8 MILLION EUROS

19/12/2013

"Help! Save a life!" - Watch and support tonight the José Carreras Gala 2013

Helfen Sie! Retten Sie Leben!
 Leukämie muss heilbar werden. Immer und bei jedem!


19 DECEMBER 2013, 20:15
Europa - Park; RUST, Germany
INFO (Deutsch)
www.carreras-stiftung.de
www.josecarrerasgala.de
www.sky.de
VIDEOCLIP: www.goldstar-tv.de

DONATION

Account: Deutsche José Carreras Leukämie-Stiftung e.V. 

 Bank Code Number: 700 800 00 Commerzbank AG München 
 SWIFT-BIC.: COBADEFFXXX 
 IBAN: DE96 7008 0000 0319 9666 01 
 Donation Phone - Hotline: 01802 400 100 
From abroad: 0049 1802 400 100 
 Donation SMS: 81190 Password: Blutkrebs 


WATCH IT LIVE AND UNENCRYPTED ON

16/12/2013

Ten thousand people let themselves go the Christmas Josep Carreras brought to Bucharest

Ieri sera si è tenuto il secondo concerto di Natale di Josep Carreras. Dopo lo straordinario successo a Budapest, l'onore è toccato alla capitale rumena, e più nello specifico nella Romexpo Central Hall di Bucarest.
Più di diecimila persone hanno assistito al concerto esclusivo del nostro tenore, accompagnato dal soprano Natalia Ushakova, dal Coro Academic Radio e Orchestra National Radio diretta dal Maestro David Giménez.

PRESS AND PHOTOS
www.radioromaniacultural.ro
selectnews.ro
www.romaniatv.net
www.infomusic.ro

Josep Carreras in Bucharest. Photo: Alin Crăciun

14/12/2013

Josep Carreras created an amazing atmosphere with his wonderful concert in Budapest

Dopo appena cinque giorni dalla sua ultima data della prima parte del tour in Estremo Oriente, Josep Carreras ha offerto il primo straordinario concerto natalizio in Europa, presso la Syma Hall di Budapest: è stato accompagnato dal soprano Nataliya Kovalova e dal Coro e Orchestra Filarmonica Kodály di Debrecen, diretta da David Giménez.
Questo concerto è stato atteso a lungo dal pubblico ungherese, poiché in realtà avrebbe dovuto realizzarsi l'anno scorso in altra sede, ma rinviato a causa di problemi tecnici.

Josep Carreras ha predisposto un programma particolare che ha privilegiato nella prima parte il suo repertorio abituale, adeguando invece la seconda all'atmosfera natalizia.

08/12/2013

New Christmas Banner 2013

Dopo un banner autunnale dedicato ai 25 anni della guarigione di Josep Carreras con uno sfondo dove alcune delle immagini più significative del suo comeback year, il 1988, sfumavano l'una nell'altra, è ora tempo di adeguare toni e colori all'epoca più celebrata dell'anno.
Già da una settimana, il blog si è preparato al Natale con una nuova sezione dedicata al Calendario d'avvento, cui potete accedere dalla colonna di destra, nell'elenco delle altre tre sezioni del blog, sotto la copertina del nuovo album "25 MERAVIGLIOSO". L'Advent Calendar 2013 vi propone ogni giorno una palla di colore diverso per addobbare l'albero di Natale sulle note dei brani più amati e che più fanno atmosfera, interpretati dal nostro Josep, da solo o con altri colleghi. Oggi siamo già alla pallina numero 8, non perdetevi il video!!

Come vuole la tradizione anche la pagina principale del blog deve essere decorata per il Natale, ecco perché vi presento oggi il nuovo banner di Natale che rimarrà in cima per un mese. 

06/12/2013

Josep Carreras' new album "25 - Meraviglioso" released today

Oggi, 6 dicembre, è la data di uscita del nuovo album di Josep, dal titolo "25 - Meraviglioso", con il quale invita i suoi fans a celebrare insieme a lui la vita e tutto ciò che può offrire di meraviglioso, ricordando i venticinque anni dalla sua guarigione dalla leucemia.

Sono 14 brani per un totale di più di 48 minuti di grande musica: molte di queste canzoni popolari Carreras le ascoltava già da bambino e ora le ripropone in versione più classica: questo disco vanta inoltre la collaborazione di artisti d'eccellenza quali Lang Lang, David Garrett, Alison Balsom, Richard Galliano e José Feliciano.

Ecco a voi la tracklist:

05/12/2013

Per molts anys, Josep!! Happy Birthday to Josep Carreras on his 67th anniversary!!

Era il 5 dicembre del 1946 quando al quartiere barcellonese di Sants è nato un figlio speciale, un vero prodigio che si sarebbe distinto internazionalmente come artista e cantante d'opera, che sarebbe stato ambasciatore della speranza di sconfiggere la leucemia e che si sarebbe impegnato concretamente in prima persona per aiutare gli altri nella lotta contro la stessa terribile malattia; che avrebbe portato in giro per il mondo, insieme alla propria arte, anche i sentimenti legati alla sua terra, la Catalogna: sessantasette anni fa nasceva Josep Carreras, terzogenito di una famiglia umile ma di saldi valori.

Of course, this is a photomontage I made. Not a real pic.
Oggi il nostro Josep compie sessantasette anni e per tutti noi è un giorno molto, molto speciale: è una vera festa, come ogni volta che una persona a noi cara festeggia il proprio compleanno.

01/12/2013

"Il Video della Settimana": Josep Carreras sings Ch'ella mi creda from La Fanciulla del West (Recital in New Orleans, 1978)

Benvenuti ad un nuovo Video della Settimana.

Oggi vorrei ricordare un altro grandissimo compositore italiano, Giacomo Puccini, scomparso il 29 novembre del 1924 lasciando incompiuta la sua ultima opera, Turandot. Nonostante il 2013 sia stato un anno per tutti dedicato ai due grandi del bicentenario, Giuseppe Verdi e Richard Wagner, mi sono resa conto che nel blog sono state proposte periodicamente anche i capolavori pucciniani, sicuramente tutti quelli che il nostro tenore ha interpretato in scena. A questo punto risulta difficile rendere omaggio a Puccini, dopo aver già giocato tutte le carte: per fortuna, ho in serbo una sorpresa da molto tempo ormai, un argomento che non sapevo dove collocare ma che, seppure un po' insolito, potrebbe essere indicato per questa occasione. L'omaggio a Puccini di quest'oggi si renderà con un frammento di una opera splendida quale è La Fanciulla del West.

La Fanciulla del West è un'opera in tre atti su libretto di Guelfo Civinini e Carlo Zangarini ispirata al dramma di David Belasco, The Girl of the Golden West. Come per le altre composizioni operistiche, Puccini ha cercato un colore locale e storico specifici: la vicenda, infatti, si svolge in California e narra dell'amore tra Minnie, giovane proprietaria di un locale, la Polka, e Dick Johnson, un giovane straniero che nasconde l'identità di Ramerrez, capo di una banda di rapinatori che stava minacciando la zona. Seppur entrato nella Polka con cattive intenzioni, Johnson desisterà, ammaliato dal fascino di Minnie di cui si innamora. Una volta smascherata la vera identità di Johnson, Minnie sarà trafitta da indignazione e disperazione, ma non esiterà a salvargli la vita nel momento in cui rimarrà ferito per mano dello sceriffo, addirittura ricorrendo allo stratagemma di una partita a poker che ha deciso le sorti dell'uomo.