24/12/2014

All the best for Christmas and New Year 2015

Siamo giunti all'ultimo post per quest'anno. Il blog riprenderà l'attività con l'anno nuovo. Vi ricordo, però, che il nostro Josep sarà ancora impegnato quest'anno in due concerti: la sera di Natale a Tayouan in Taiwan e la sera del 31 a Hangzhou in Cina. È stato un anno importante sia a livello professionale, sia personale, poiché all'usuale attività concertistica è tornata ad aggiungersi quella operistica, con il debutto nella nuova opera El Juez (Los niños perdidos) che, dopo Bilbao e Erl, continuerà anche nel 2015 a San Pietroburgo e altre occasioni da definire. Il 2015, inoltre, lo riportera sui palchi sui quali ha trionfato per tutta la sua carriera, quelli del Gran Teatre del Liceu e del Teatro alla Scala. Avrete intuito che l'anno che verrà sarà sempre ricco di grandi eventi cui non vediamo l'ora di partecipare, da vicino o da lontano.
Non mi resta che augurare a tutti voi amici un sereno Natale e un 2015 pieno di salute e gioia.

JOSEP, de tot cor BON NADAL i que el 2015 li porti tanta alegria, salut i satisfaccions per a vostè i la seva família!!

Arrivederci al 2015!!

22/12/2014

"Merci, Udo": Josep Carreras and his German Foundation mourn Udo Jürgens

A pochi giorni dalla ventesima edizione del José Carreras Gala, Josep Carreras e la  sua fondazione tedesca, la Deutsche José Carreras Leukämie Stiftung piangono un loro grande sostenitore e grande artista. Improvvisamente e inaspettatamente il grande cantante e compositore austriaco Udo Jürgens è venuto a mancare ieri pomeriggio in seguito a un collasso cardiaco. 

Josep Carreras and Udo Jürgens, 1995.
Pochi giorni prima della sua scomparsa, giovedì scorso, Jürgens aveva espresso la propria solidarietà per i pazienti affetti da leucemia via video messaggio nel 20 ° José Carreras Gala, nel quale aveva affermato che Josep Carreras "ha salvato innumerevoli vite. Questa dev'essere una bella sensazione.".

"Udo Jürgens è stato un grande artista e un vero amico. Ha sostenuto la nostra lotta contro la leucemia con tutto il cuore e con grande impegno oltre due decenni. La sua musica vive ancora, ma la persona Udo Jürgens ci mancherà. La nostra solidarietà va alla sua famiglia in questo momento." (Josep Carreras - www.carreras-stiftung.de)

20/12/2014

Josep Carreras "The best gift for the anniversary edition": about 3,2 million Euros raised with the 20. José Carreras Gala

Come sapete giovedì sera si è svolta la ventesima edizione del José Carreras Gala, presso l'Europa Park di Rust (Friburgo), in Germania, trasmessa in diretta dal canale Sat 1. Gold. Nella presentazione, Josep Carreras è stato affiancato dalla giovane Nina Eichinger che poco tempo fa avevamo visto al fianco di un altro tenore, Rolando Villazón, presentatori dell'Echo Klassik Award. Insieme a loro, anche Matthias Killing di Sat.1, addetto dell'andamento delle donazioni.
Dopo l'esperienza del 2013 con Sky Deutschland, ha fatto ritorno sulla free tv. Sono sicura che il pubblico tedesco, come probabilmente anche quello austriaco e svizzero non avranno avuto difficoltà nella visione dell'evento televisivo. Sono comunque soddisfatta di essere riuscita a segnalare per tempo il link di un livestream funzionante, offrendo così a molti di voi la possibilità di vederlo.

www.josecarrerasgala.de
www.carreras-stiftung.de

PHOTOS
www.josecarrerasgala.de
Getty Images

VIDEO
www.srf.ch




13/12/2014

Josep Carreras sings "Amore Perduto" in Leipzig: a flash mob for donations waiting for the 20. José Carreras Gala

La Deutsche José Carreras Leukämie Stiftung aveva accennato giorni fa sui social networks in merito a una sorpresa che avrebbe avuto luogo a Lipsia, in seguito alla visita inaspettata di Josep Carreras presso l'Ospedale Universitario di Halle.
Come riportano le Breaking News, il video della sua visita verrà trasmesso durante la ventesima edizione del José Carreras Gala, in diretta dall'Europa Park di Rust, questo giovedì, 18 dicembre alle 20:15, in onda sul canale Sat.1 Gold.

Con poco più di una settimana di anticipo ha avuto luogo la sorpresa di cui sopra: Josep Carreras ha interpretato il brano Amore Perduto, la versione per voce dell'Adagio di Albinoni, fulcro di un vero e proprio flash mob, cui ha preso parte anche la Philarmonie Leipzig l'orchestra Filarmonica di Lipsia, esibitasi presso il Leipziger Media Markt.

www.lvz-online.de
L'obiettivo del flash mob era richiamare l'attenzione pubblica sul fatto che è già possibile effettuare la propria donazione alla Deutsche José Carreras Leukämie Stiftung in attesa del José Carreras Gala.

05/12/2014

"68 & MERAVIGLIOSO" - Happy Birthday to our beloved Josep Carreras!!

Anche quest'anno è giunto il 5 dicembre e, come sempre, il Blog Josep Carreras si tinge di festa, per celebrare il compleanno dell'"essere umano che canta" cui è dedicato. Memore di una recente intervista a Seoul ho voluto citare sue stesse parole, per tanto oggi non userò definizioni come "uno dei più grandi tenori di tutti i tempi", perché non renderebbe a sufficienza la componente umana che, nel caso di Josep Carreras, è almeno dello stesso spessore della sua anima artistica. 
Un blog è fatto di parole, e in questi anni ne ho usate tantissime e ripetute altrettante, nei vari 5 dicembre e non solo, per avvicinarmi il più possibile a una descrizione che lo rispecchiasse, che lo celebrasse come davvero merita. Non so se l'obiettivo sia mai stato raggiunto, non so quanto le mie parole riflettano concretamente la sua identità: di sicuro riflettono come lo sento io... proprio perché essere "carrerista", per me è innanzitutto un modo particolare ed unico di sentire, che in questo dato contesto non si limita ad essere sinonimo di ascoltare.
Oggi però vorrei limitare le parole, perché il mio sentire è già noto a tutti voi. Per questo 5 dicembre ho investito principalmente sulle immagini, per esprimere il fatto che, nonostante gli anni passino, e passano per tutti quanti, Josep è sempre meraviglioso per tutti noi che lo ammiriamo dal profondo del cuore. Se il titolo del suo ultimo album, uscito un anno fa ponendosi come inno alla vita nel ricordo del 1988, quell'anno che lo ha riportato alla vita umana e artistica, prende il nome di "25 - MERAVIGLIOSO", in occasione di questo 5 dicembre 2014 spontaneamente ho pensato a Josep come "68 & MERAVIGLIOSO"



25/11/2014

One more interview from Seoul: "I would like to be remembered as a human being who sings"

Durante la sua permanenza in Corea del Sud, Josep Carreras ha rilasciato un'altra intervista molto interessante di oltre 25 minuti di cui è disponibile il video completo. Come annunciato nelle Breaking News, si è svolto solo il concerto del 22 novembre, poiché quello del 23 è stato annullato all'ultimo causa indisposizione del tenore. Leggete qui per saperne di più.

FULL VIDEO 

Nell'intervista, il tenore manifesta nuovamente il suo piacere di esibirsi in Corea a 4 anni di distanza dall'ultima volta, sottolineando la grande tradizione legata alla musica classica che si è sviluppata negli ultimi decenni.

20/11/2014

Press conference and VIDEO interview presenting the two upcoming performances in Seoul

Da qualche giorno ormai, Josep Carreras si trova a Seul dove darà due concerti presso il Sejong Center for Performing Arts il 22 ed il 23 novembre con il soprano Kathleen Kim e l'orchestra diretta da David Giménez.

Ieri, 19 novembre, si è tenuta la conferenza stampa. Carreras ha esordito dicendosi molto contento e onorato di fare ritorno in Corea e nella città di Seul, cui era approdato per la prima volta molto giovane nel lontano 1979. Sostiene inoltre che è un gran piacere cantare per un pubblico che conosce e ama la musica classica e che ha avviato anni fa una meravigliosa tradizione legata a questo genere musicale. Per ogni artista è un piacere, un privilegio. Per me un onore ha dichiarato il tenore, che ha proseguito affermando che la sua voce è una sua buona amica, che qualche volta regala momenti buoni e altre volte momenti difficili. Ad ogni modo, si considera un uomo fortunato per il fatto che Dio gli abbia fatto un dono del genere.

PHOTOS
www.epa.eu
VIDEO

INTERVEW

16/11/2014

Josep Carreras awarded with the Bavarian Founder Prize 2014 after the laudatio performed by his compatriot Pep Guardiola

A distanza di 27 anni dal suo autotrapianto di midollo osseo, il primo grande passo verso il ritorno alla vita, lo scorso giovedì 13 novembre Josep Carreras ha ricevuto il Bayerischer Stifterpreis 2014 a Monaco di Baviera del valore di 25.000 € per il suo coinvolgimento nella lotta contro la leucemia e fondatore della José Carreras Deutsche Leukämie Stiftung. 
L'incaricato per la laudatio è stato Josep, "Pep", Guardiola, ex-allenatore del FC Barcelona e attuale del Bayern di Monaco, connazionale del tenore. La cerimonia si è svolta al Maximilianeum, la sede del Parlamento Bavarese con più di 300 ospiti.


Josep Carreras and Pep Guardiola. Foto: DJCLS/Wackerbauer 

27/10/2014

Josep Carreras at the Echo Klassik 2014 to perform the laudatio for the awarded and admired colleague Jonas Kaufmann

Ieri pomeriggio si è celebrata la cerimonia dell'Echo Klassik 2014 presentata da Nina Eichener e Rolando Villazón che, come è noto, parla un tedesco fluentissimo. Tra i premiati moltissime star della grande musica, tra cui i celebri violinisti Anne - Sophie Mutter, David Garrett, il soprano Anna Netrebko, i tenori Jonas Kaufmann e Piotr Beczala.

FULL VIDEO (Josep Carreras starting from 32:20 minute)

Josep Carreras sitting as public at the beginning of the ceremony.
Dopo la premiazione di Anne-Sophie Mutter, Rolando Villazón si è dedicato alla presentazione del laudator successivo.

19/10/2014

VIDEO and PHOTOS: Josep Carreras sings "Mein größter Wunsch with Udo Jürgens and David Garrett at Jürgens' "Mitten im Leben" gala celebration

Come annunciato, ieri sera alle 20:15 è stato trasmesso dal canale televisivo tedesco ZDF il gala celebrativo dell'ottantesimo compleanno di Udo Jürgens, cui ha partecipato anche Josep Carreras insieme ad altri grandi artisti. Stamattina alle 10:45 è stata trasmessa la replica.

FULL VIDEO HERE

Nel caso in cui non siate riusciti a vederlo su ZDF qui potete vedere la performance del brano Mein größter Wunsch che Josep Carreras ha interpretato insieme a Udo Jürgens e al violinista David Garrett, la cui presenza è stata recentemente confermata per il prossimo José Carreras Gala a Rust del 18 dicembre 2014.

Qui di seguito vedere anche alcune immagini della performance.

17/10/2014

"Mitten im Leben": the new tribute album of Udo Jürgens' 80th Birthday Gala feat. Josep Carreras among great guests

Come sapete il primo settembre Josep Carreras ha preso parte al gala celebrativo dell'ottantesimo compleanno del grande cantante austriaco Udo Jürgens, presso la Rothaus Arena di Friburgo, in Germania: l'evento, vi ricordo, verrà trasmesso questo sabato, 18 ottobre, alle ore 20:15 sulla rete televisiva tedesca ZDF, come già annunciato tempo fa nella sezione delle Breaking News. Potete provare questo livestream link, sperando che funzioni.

Udo Jürgens and Josep Carreras during the gala.
Da questo gala è stato realizzato anche un doppio CD dal titolo Mitten im Leben, che sarà in vendità a partire da oggi venerdì 17 ottobre, disponibile anche online su amazon.de. Trovate maggiori informazioni sul sito ufficiale www.udojuergens.de, soprattutto qui.

21/09/2014

Sixth anniversary of the Blog Josep Carreras (VIDEO Josep Carreras a la Catedral, Festes de la Mercè 1984)

Il giorno 15 settembre il Blog Josep Carreras ha raggiunto il traguardo del sesto anniversario: sei anni sono ormai trascorsi da quel primo, timido ma coraggioso post che dava inizio a questa splendida avventura fatta di emozioni, soddisfazioni, dedizione, qualche sacrificio, immenso piacere. Solo chi tiene un blog, soprattutto un blog di questo tipo, è consapevole di cosa comporta la gestione: tuttavia, come per tutte le cose, se per te sono importanti e ci tieni a svolgerle in un certo modo, non si potrà prescindere di sforzo, impegno e disciplina, che vengono però ricompensate se, come nel mio caso, dalle soddisfazioni e dalla profonda ammirazione per l'artista cui si ispirano i contenuti di questo blog.
Approfitto per ringraziare tutti coloro che si sono ricordati del sesto anniversario: sono rimasta davvero senza parole per le centinaia gli auguri che avete pubblicato sul profilo Facebook, per le tantissime email e i messaggi privati. Mi commuovono il supporto e la gratitudine che molti di voi hanno saputo esprimere con sincerità in questi anni, rinnovati per questa occasione. Grazie di cuore, grazie a voi.

12/09/2014

Josep Carreras honored with the highest distinction of the Parliament of Catalonia in the tercentenary of 1714

On last Tuesday afternoon, 6:30 pm, Josep Carreras was awarded with the the Medal of Honor, gold category, the highest distinction of the Parliament of Catalonia: he had been elected unanimously by the Parliament, both for his relevant career abd for his civic action of deep social impact, carried out through his leukemia foundation. With his talent and his vital testimony, Josep Carreras universally projects the values ​​of effort, excellence and solidarity.

In the presence of the President of the Parliament, Mrs. Núria de Gispert, and of the President of the Government, Mr. Artur Mas, further authorities, and the family of the tenor, this was to be the first of institutional acts celebrating the Catalan National Day, 11 September: a very meaningful and emotional ceremony, broadcast live from the Catalan television channel 3/24, and that we can watch again from the Parliament website.

FULL VIDEO(Click here to watch it)

11/09/2014

Josep Carreras, honorat amb la màxima distinció del Parlament de Catalunya en el tricentenari del 1714

Nel pomeriggio di martedì 9, alle ore 18:30, ha avuto luogo la cerimonia della consegna della Medalla d'honor, di categoria d'oro, massima distinzione del Parlament de Catalunya, a Josep Carreras, eletto dal Parlamento all'unanimità, sia per la carriera artistica di rilievo, sia per l'azione civica di profondo impatto sociale condotta attraverso la Fundació Josep Carreras contra leucemia. Con il suo talento e la sua testimonianza vitale, Josep Carreras proietta universalmente i valori dello sforzo, dell'eccellenza e della solidarietà. 

Alla presenza della Presidente del Parlament de Catalunya, Núria de Gispert, e del Presidente della Generalitat de Catalunya, Artur Mas, delle altre autorità, e dalla famiglia del tenore, è stato il primo degli atti istituzionali che celebrano la Diada Nacional de Catalunya dell'11 settembre: una cerimonia molto significativa ed emotiva, trasmessa in diretta dal canale televisivo catalano 3/24, e che ora è possibile rivedere attraverso il sito web del Parlament de Catalunya.

FULL VIDEO(Click here to watch it)

05/09/2014

Josep Carreras torna a l'Hospital Clínic de Barcelona com a visitant agraït per l'inauguració del Campus Clínic - UB per la recerca contra la leucèmia

Avui, més de 27 anys després d'haver-ne estat un visitant forçós, tinc la fortuna de tornar en aquest conjunt scientific i assistencial que formen la Facultat de Medicina de l'Universitat de Barcelona i l'Hospital Clínic, afortunadament, en una nova condició. Avui en sóc un visitant permanentment agraït: en primer lloc, com ex-pacient, aquests professionals d'aquesta casa, li van salvar la vida; en sogon lloc, agraït per la col·laboració i les facilitats que hem rebut pel Rectorat, pel Degà, i per tota la Facultat per dur a terme una il·lusió que no és més que un testimoni d'aquest agraïment.
Josep Carreras

Josep Carreras è "tornato" oggi all'Hospital Clinic di Barcellona dove 27 anni fa aveva ricevuto le prime cure per la leucemia diagnosticatagli a Parigi, per l'inaugurazione del Campus Clínic - UB dell'IJC: si tratta di  uno dei tre dell'Institut de recerca contra la leucemia Josep Carreras, creato nel 2010 dalla Fundació Josep Carreras e dalla Generalitat de Catalunya, e destinato a diventare un punto di riferimento internazionale con l'obiettivo che la leucemia sia un giorno curabile al 100%.  Gli altri due campus sono quello dell'Hospital Sant Pau di Barcellona e l'ICO/ Germans Trias i Pujol di Badalona (Can Ruti).

18/08/2014

Triumphal premiere of "El Juez" at the Tiroler Festspiele Erl: Josep Carreras made a noble portray of the former missing child, judge Federico Ribas

Dopo la prima mondiale al Teatro Arriaga di Bilbao, l'opera El Juez (Die verlorenen Kinder) del compositore austriaco Christian Kolonovits, su libretto di Angelika Messner, regia di Emilio Sagi e scene di Daniel Bianco, ha approdato al Tiroler Festspiele Erl, il festival tirolese nella località di Erl, in Austria, dove è stata rappresentata per altre tre volte, riconfermando l'enorme successo iniziale nei Paesi Baschi.
Josep Carreras, insieme allo splendido cast di colleghi, tra cui spiccano i nomi di Carlo Colombara, José Luis Sola, Sabina Puértolas e Ana Ibarra, ha conquistato e commosso il pubblico austriaco e gli affezionati accorsi da tutto il mondo con il doloroso e delicato tema spagnolo dei bambini scomparsi, strappati alle famiglie dissidenti e rieducate secondo i principi propri del regime franchista.

Christian Kolonovits, Josep Carreras and Angelika Messner ovationed during the premiere.
Photo DI: Dr Andreas Haunold
PRESS
m.kurier.at
www.merkur-online.de
www.tt.com
www.suedtirolnews.it
www.sueddeutsche.de
www.salzburg.com
www.welt.de

PHOTOS
www.der-neue-merker.eu
plus.google.com

25/07/2014

Josep Carreras, the perfect celebration of the 20th anniversary of Dalhalla, inaugurated by Birgit Nilsson

Josep Carreras è stato l'artista scelto per celebrare il ventesimo anniversario di Dalhalla, un anfiteatro situato in un ex cava di calcare vicino alla città di Rättvik in Dalecarlia, nella Svezia centrale. Per questo evento, cui hanno assistito all'evento anche il Re e la Regina, il tenore è stato accompagnato dal soprano turco Simge Büyükedes e dalla Stockholm Concert Orchestra diretta da David Giménez.  

NEWS
www.dt.se

Josep Carreras and David Giménez in Dalhalla. Photo: Lars Dafgård 
Condizioni atmosferiche estremamente favorevoli in una location di grande fascino, inaugurata vent'anni fa dal grande soprano svedese, Birgit Nilsson.

24/07/2014

Josep Carreras, guest of honor of Giuseppe Di Stefano's recital in Filetto (1985)

Il motivo del post di oggi è il reperimento di un frammento video assai raro, che intendo proporvi nel ricordo del grandissimo Giuseppe Di Stefano, nell'anniversario della sua nascita. 
Esattamente due anni fa, Josep Carreras ha ricevuto a Filetto, presso Villafranca in Lunigiana un premio in sua memoria che il comune ha voluto istituire nel nome del legame che Di Stefano aveva con il bellissimo borgo, con quella piazza incantevole presso cui aveva portato ad esibirsi anche Carreras nel 1985.

Josep Carreras in Filetto, 2012.
A distanza di 27 anni, le parole che Josep Carreras aveva utilizzato per ricordare il suo idolo di sempre sono state molto toccanti, piene di affetto e devozione inesauribili: basti pensare che non passa giorno in cui la sua voce non lo accompagni.

21/07/2014

T'espero a l'Arc del Triomf: "Un cant a la vida a la que m'havia aferrat amb totes les meves forces" (Josep Carreras)


«El día de mi retorno tuve que ponerme una coraza para blindar mis emociones, porque, en caso contrario, me hubiera sido imposible cantar.
El recital se iba a celebrar el 21 de julio de 1988, delante del Arco de Triunfo de Barcelona, que se erigió con ocasión de la Exposición Universal. Además habría una fila cero para poner en marcha la fundación, cuyas butacas costarían doscientas ciencuenta mil pesetas, y detrás, sillas para que el público pudiera asistir gratuitamente. (...)
Allí en mi improvisado camerino me sentía muy feliz al descubrir el cariño de la gente, de mi ciudad. De repente entró mi colega y amigo Jaume Aragall para darme un abrazo. También acudieron Agnes Baltsa y Montserrat Caballé, que anuló compromisos contraídos anteriormente en Madrid para poder estar a mi lado. Yo respiraba hondo pensando en lriorment a Madride sentiría a las diez de la noche, cuando empezara a desgranar las primeras notas ante aquel gentío.

15/07/2014

Josep Carreras rebrà la Medalla d'Honor del Parlament de Catalunya el 9 de setembre

Josep Carreras riceverà la Medaglia d'Onore della categoria d'oro del Parlamento della Catalogna in considerazione alla sua carriera artistica di rilievo e all'azione civica di profondo impatto sociale che ha condotto per combattere la leucemia attraverso la sua fondazione. La Presidente della Camera, Núria de Gispert ha proposto il nome di Carreras, evidenziando con l'accordo di concessione che "con la coltivazione del suo talento e con la sua testimonianza di vita, Josep Carreras proietta universalmente i valori dello sforzo, dell'eccellenza e della solidarietà". Nell'apprendere la notizia del premio, Carreras si è mostrato emozionato e compiaciuto. La medaglia gli verrà consegnata nel corso della cerimonia istituzionale che si terrà il 9 settembre, due giorni prima della Diada Nacional de Catalunya.



El Parlament ha decidit atorgar la medalla d'honor en categoria d'or al tenor Josep Carreras en consideració a la seva "rellevant" carrera artística i "l'acció cívica de profund impacte social" que ha dut a terme per combatre la leucèmia a través de la seva fundació.

24/06/2014

New Summer Banner 2014

Ecco il nuovo banner per l'estate del 2014.

Anche questa volta ho dovuto rinunciare ai consueti colori tipicamente estivi per privilegiare il tema di fondo. Come potete vedere, anche questo banner è ispirato a El juez, l'opera di Christian Kolonovits che è stata presentata per la prima volta due mesi fa a Bilbao in tre rappresentazioni, il progetto che ha riportato il nostro Josep Carreras ad essere protagonista della scena operistica. Chi c'era e chi ha letto le impressioni di chi l'ha vissuto, è perfettamente consapevole dell'impatto emotivo che questo evento ha creato. Ora però lo sguardo è rivolto al futuro, all'appuntamento ormai imminente di Erl, teatro di tre nuove recite di El juez, previste per il 9, 12 e 15 agosto: tre nuove occasioni per ripetere il successo della prima bilbaina!

16/06/2014

Fundación Josep Carreras lanza la campaña "La máquina mágica": una máquina que cura la leucemia

Il Blog Josep Carreras, come sempre, si unisce alle iniziative della Fundación Josep Carreras e per questo detiene il distintivo di blog collaboratore che, a partire da oggi, verrà esposto permanentemente nella pagina. Eccolo! 




Oggi il Blog collabora con la Fondazione per la diffusione di una nuova campagna dal titolo "La máquina mágica" che si propone l'obiettivo di raccogliere fondi attraverso SMS del valore di 1,2 € per l'acquisto di un separatore cellulare di ultima generazione con una somma di 38.500 €. Solo chi è in possesso di un numero di telefono cellulare spagnolo potrà contribuire nella raccolta fondi, per questo motivo il seguito di questo post in cui verrà illustrata la campagna verrà scritto in lingua spagnola.

10/06/2014

Rossinissimo! Josep Carreras chose Giocondo's aria from La Pietra del Paragone for his performance at the Salzburg Whitsun Festival

Ieri sera si è tenuto il Grosse Rossini Gala presso la Grosses Festspiele Haus di Salisburgo, parte del programma del Festival di Pentecoste 2014. Vi hanno partecipato artisti illustri di diverse generazioni, alcuni dei quali particolarmente rappresentativi del repertorio rossiniano.
Oltre a Josep Carreras, Cecilia Bartoli, Vesselina Kasarova, Javier Camarena, Massimo Cavalletti, Carlos Chausson, Alessandro Corbelli, Juan Diego Flórez, Michele Pertusi, Ruggero Raimondi, Erwin Schrott e la Mozarteum Orchester Salzburg diretta da Ádám Fischer.
I proventi del gala benefico sono stati destinati alla Kinderseelenhilfe Pro Mente Salzburg, un'istituzione dedicata alla cura dei bambini affetti da malattie mentali basata a Salisburgo.

Cecilia Bartoli, Ruggero Raimondi, Josep Carreras, Carlos Chausson, Alessandro Corbelli
© Salzburger Festspiele / Silvia Lelli
www.salzburg.com
www.salzburgerfestspiele.at
www.salzburg24.at
diepresse.com

VIDEO: http://tvthek.orf.at

Attualmente non sono in possesso dell'intero programma, conosco solo qualche dettaglio tra cui  le interpretazioni di "La Calunnia" di Ruggero Raimondi, il duetto de La Cenerentola di Flórez e la Bartoli, "Sia qualunque delle figlie" di Carlos Chausson, "Largo al factotum" di Massimo Cavalletti, "il bis dell'aria "Sì, ritrovarla io giuro", sempre da La Cenerentola da parte Javier Camarena, e l'intervento finale di Josep Carreras, celebrato dalle lodi di Alexander Pereira e Cecilia Bartoli.

26/05/2014

Josep Carreras reaffirms his special bond with Poland with a successful performance in Łańcut

Josep Carreras ha inaugurato il Cinquantatreesimo Festival Musicale di Łańcut, in Polonia, la sera di sabato 24 maggio, presso il parco del castello della città. È stato accompagnato dal soprano ucraino Nataliya Kovalova, e l'Orchestra Filarmonica dei Carpazi diretta dal Maestro David Giménez.

Il giorno prima è stata tenuta la conferenza stampa di presentazione dell'evento. Al momento non sono disponibili molti dettagli, ad eccezione di un nutrito materiale fotografico, sia della conferenza stampa, sia del concerto. È emerso che il pubblico effettivo sarebbe stato il triplo del numero normalmente previsto per gli eventi del festival. Hanno preso parte all'evento, infatti, circa 3.300 persone.

Photo by Patrick Ogorzałek

13/05/2014

Josep Carreras, reconocido como Visitante Distinguido de Puebla, brinda al público mexicano un concierto inolvidable

La serie di riconoscimenti sembra interminabile: dopo la medaglia d'oro del Cercle del Liceu, da casa, Josep Carreras ha raggiunto la città di Puebla, in Messico, dove ha offerto uno straordinario concerto gratuito, parte del Festival Internacional 5 de Mayo, lo scorso sabato 10 maggio, presso l'Auditorio Siglo XXI
Subito dopo la conferenza stampa di presentazione dell'evento, il tenore è stato insignito con il riconoscimento di "Visitante Distinguido", ricevendo in dono anche la Clavis Palafoxiana dal governo statale per la prolifica carriera. Profondamente sorpreso per la calorosa accoglienza, ha dichiarato che avrà sempre un ricordo speciale della città.

 Josep Carreras è stato accompagnato dal soprano messicano Leticia de Altamarano e dal Maestro Miquel Ortega, alla guida della Filarmonica 5 de Mayo.

11/05/2014

Josep Carreras honored with the Gold Medal of the Cercle del Liceu

Dopo aver ricevuto la Medalla d'or del Liceu nel 2009, Josep Carreras è stato onorato con la Medalla d'or del Cercle del Liceu, entità di cui è membro dal 1982, per la carriera ed il suo vincolo con il teatro. La cerimonia si è tenuta mercoledì sera, 6 maggio, prima presso il Cercle alle 21:30 con una cena presso il Saló dels Miralls del Gran Teatre del Liceu, durante la quale ha avuto luogo la consegna.
Hanno presenziato all'evento il Presidente della Generalitat de Catalunya, Artur Mas, il sindaco di Barcellona, Xavier Trias, la delegata del governo in Catalogna, María de los Llanos de Luna, il presidente del Cercle del Liceu, Ignacio García-Nieto, il  consigliere culturale della Generalitat, Ferran Mascarell, il presidente del Patronato del Gran Teatre del Liceu, Joaquim Molins e più di 100 invitati, tra cui il critico musicale Roger Alier, il giornalista Màrius Carol, e alcuni membri della famiglia Carreras, come i figli del tenore, Júlia e Albert Carreras, e il direttore d'orchestra David Giménez.

VIDEO
newscaster.ikuna.com
www.8tv.cat (2:22)
YouTube

Photo: Antoni Bofill

07/05/2014

"El Juez", the triumph of an immense Josep Carreras on his comeback to staged opera in Bilbao

It seemed like a pipe dream. Suddenly the wonderful news about a year ago. Then ticket sales, the first details, the poster, and that first, wonderful pic of the first rehearsal in the beautiful foyer of the Teatro Arriaga, perhaps the first tangible proof, with such happiness and enthusiastic expression on his face. The dream was being realized.
We experienced this last month with great trepidation, constantly following the evolution of musical and stage rehearsals, through pictures and short videos shared by the staff of Teatro Arriaga and the cast members active on social networks. And so the dream has become reality.
After a 8 year-stop, Josep Carreras made his triumphal comeback to the opera srafe with a new work composed specifically for the occasion, for the joy of those who attended and those who would have loved too.
Josep Carreras ovationed over 20 minutes with his collegues.
Foto: Ítaca (facebook)
The atmosphere outside the Arriaga, a theatre specially chosen by Carreras for the seriousness and rigor in work, was swollen with excitement and expectations. The square was crowded with people from all parts of the world, specifically from 18 countries. We could hear talking in Spanish, English, Italian, German, Catalan, Japanese ... a multitude of languages ​​at the service of a more universal idiom: music and the unbounded admiration for an artist who has marked many of the most beautiful and exciting pages of the history of opera, since the seventies of the last century.

06/05/2014

"El Juez", el triunfo de un inmenso Josep Carreras en su vuelta a la ópera escenificada en Bilbao

Sembrava un sogno difficilmente realizzabile. D'un tratto la grande notizia circa un anno fa. Poi le vendite dei biglietti, i primi dettagli, la locandina, e quella prima, meravigliosa fotografia del primo giorno di prove nel bellissimo foyer del Teatro Arriaga: forse la prima testimonianza tangibile, con quell'espressione felice ed entusiasta dipinta sul volto del nostro tenore. Il sogno era in fase di realizzazione.
Abbiamo vissuto quest'ultimo mese con grande trepidazione, seguendo costantemente l'evoluzione delle prove musicali, di quelle sul palco attraverso le immagini e i brevi video divulgati dallo staff dell'Arriaga e dagli interpreti più attivi sui social network. E così il sogno è divenuto realtà.
Dopo 8 anni, Josep Carreras è tornato a trionfare sul palco operistico con una nuova opera composta per l'occasione, per la gioia di chi era presente e di chi avrebbe tanto desiderato esserlo.
Josep Carreras ovationed over 20 minutes with his collegues.
Foto: Ítaca (facebook)
L'atmosfera fuori dal Teatro Arriaga, scelto appositamente da Carreras per la serietà ed il rigore nel lavoro, era gonfia di entusiasmo ed aspettative. La piazza era gremita di persone provenienti da tutte le parti del mondo, nello specifico da 18 paesi. Si sentiva parlare castigliano, inglese, italiano, tedesco, catalano, giapponese... una moltitudine di idiomi al servizio di uno ancora più universale: la musica e l'ammirazione sconfinata per un artista che ha marchiato molte delle pagine più belle ed emozionanti della storia dell'opera lirica a partire dagli anni settanta del secolo scorso.

22/04/2014

El Juez (Los niños perdidos): Press conference and VIDEOS (rehearsals, press conference, interviews)

Questa mattina si è tenuta la conferenza stampa di presentazione di El Juez (Los niños perdidos), presso il Teatro Arriaga di Bilbao. Vi hanno preso parte tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione del progetto: il compositore Christian Kolonovits e la librettista Angelika Messner, il direttore di scena Emilio Sagi, direttore artistico dell'Arriaga, il direttore musicale David Giménez, Peter Kupfer dell'agenzia Peter Kupfer Kultur & Media che rappresenta Josep Carreras e co-produce l'opera insieme al Teatro Arriaga, oltre a Josep Carreras e a il resto del cast.

VIDEO PROVE/REHEARSALS/ENSAYO (Josep Carreras, José Luis Sola, Ana Ibarra, Carlo Colombara, Alberto Núñez, Giorgi Meladze, José Manuel Díaz, Mikel Zabala)

(C) 2014 E. Moreno Esquibel
www.lavanguardia.com
www.abc.es
www.elcorreo.com

Josep Carreras ha confessato ai giornalisti di sentirsi felice di tornare in scena con un'opera completa, per lui una sfida molto importante.

21/04/2014

Waiting for El Juez: the plot, brief video interviews, and a short excerpt of a duet

La prima mondiale di El Juez è imminente: ormai manca meno di una settimana e martedì ci sarà la conferenza stampa che presenterà la nuova opera di Christian Kolonovits. Come già sapete, le prove si susseguono senza tregua: prove con costumi anche il giorno di Pasqua, ma sono convinta che qualsiasi sacrificio verrà ampiamente ricompensato.


Josep Carreras as Juez Federico Rivas. Rehearsals 20 April
Foto: Clásica y Tuits
Da qualche giorno, qui sopra nell'anteprima delle Breaking News, potete vedere l'immagine del nuovo sito web che il Teatro Arriaga ha interamente dedicato a El Juez, in cui potete trovare tutte le foto, qualche video, interviste e notizie, in poche parole tutta l'attualità.

15/04/2014

Josep Carreras, splendid on stage, will thrill the audience with two excellent arias in EL JUEZ

Mentre le prove a Bilbao si stanno svolgendo a ritmi molto intensi dal 29 di marzo, le foto e gli articoli di giornale anticipano qualche dettaglio che ci consente di delineare la nuova opera, in attesa della prima mondiale prevista al Teatro Arriaga per il prossimo sabato, 26 aprile. Ad assistere ci sarà gente da tutto il mondo, proveniente da paesi quali Italia, Germania, Austria, Danimarca e Giappone. Tuttavia rimangono ancora biglietti che potete acquistare presso il sito web del Teatro Arriaga.

Molto era già stato riportato nel post precedente che potete rileggere qui. L'articolo di Deia aggiunge qualche dato molto interessante che non fa che aumentare il piacere dell'attesa. 

Sabina Puértolas and Josep Carreras rehearsing.
Foto de María José Suárez
Nell'intervista, il Direttore Artistico del Teatro Arriaga, e scenico di questa opera, ha spiegato i motivi dei ritmi intensi con cui si svolgono le prove dalla fine di marzo: trattandosi di un'opera contemporanea, non di repertorio, per cui non esistono altri riferimenti, è necessario provare anche nei fine settimana.

06/04/2014

"Il Video della Settimana": Josep Carreras and Lluís Llach sing Abril 74 (Palau Sant Jordi, 2002)

Benvenuti a un nuovo Video della Settimana.

Ormai siamo tutti proiettati verso il grande evento di questo aprile 2014, il ritorno operistico di Josep Carreras con El Juez, la nuova opera di Christian Kolonovits, che verrà interpretata in prima mondiale tra meno di tre settimane, il 26 aprile, al Teatro Arriaga di Bilbao. Come ho già scritto nello scorso post, da Bilbao arrivano diverse fotografie che ritraggono il nostro Josep, insieme ad altri membri del cast, durante le prove.
Vi invito, per tanto a controllare periodicamente le Breaking News (cliccare sulla foto sopra al post), per accedere alla sezione e controllare tutte le foto, le quali verranno anche condivise sul profilo facebook Bloc Josep Carreras, proprio del blog, e sull'account di Twitter @blogjcarreras, tramite retweet.

Nello scorso post, e in tutti i precedenti che hanno come oggetto El Juez, si è parlato di tematiche legate al periodo storico del regime dittatoriale del Franchismo. Dunque non è che per associazione, che sono arrivata all'argomento del post di oggi. Aprile 2014, dittatura, mi hanno riportata indietro nel tempo di quarantanni, fino ad arrivare ad una canzone catalana meravigliosa, tradotta in diverse lingue, e scritta da uno dei più grandi cantautori di sempre, Lluís Llach.

03/04/2014

EL JUEZ (Los niños perdidos): 4 acts and 7 scenes, an opera with a wide range of voices

Da qualche giorno ormai si stanno tenendo le prime prove de EL JUEZ al Teatro Arriaga di Bilbao: alcuni degli interpreti avevano iniziato già la scorsa settimana, mentre Josep Carreras ha realizzato la sua prima prova il 1 aprile, due giorni dopo il suo grande concerto a Istanbul, tutto esaurito poco dopo l'inizio delle vendite dei biglietti.
Nella sezione della Breaking News è stata subito pubblicata la foto condivisa dal Teatro Arriaga, che mostra Josep Carreras, visibilmente contento, insieme ad alcuni colleghi che condivideranno il palco con lui: il tenore José Luis Sola, e i soprano Sabina Puértolas e María José Suárez. Approfitto per ringraziare di cuore lo staff del Teatro e tutti i membri del cast che stanno condividendo fotografie sui social network, permettendoci di assaporare con viva emozione l'attesa fino alla sera della presentazione in prima mondiale. Muchísimas gracias al Teatro Arriaga y a los cantantes del reparto por compartir fotos en las redes sociales, que nos permiten vivir con tanta emoción la espera hasta la noche del estreno!!

Teatro Arriaga.

30/03/2014

"Il Video della Settimana": Josep Carreras as Julián Gayarre in the film "Romanza Final" (1986)

Benvenuti a un nuovo Video della Settimana.

Come sapete, sabato sera Josep ha offerto un concerto ad Istanbul: poco materiale per ora, solo il programma, encores esclusi, e pochi scatti, quindi aspetterei a fare un post nella speranza di qualche dettaglio in più, magari qualche video. Vogliamo di più!! 
L'argomento di oggi non avrebbe dovuto essere associato ad alcuna ricorrenza specifica, piuttosto ad una casualità: mi è capitato di rivedere dopo tanto tempo uno spezzone di Romanza Final, che avevo visto per la prima volta ormai diversi anni fa. Come molti di voi già sapranno, questo film è dedicato alla vita di Julián Gayarre, uno dei più grandi tenori di sempre.
È film spagnolo del 1986 diretto da José María Forqué, con Josep Carreras nei panni del tenore, l'attrice Sydne Rome nel ruolo di Alicia, con la partecipazione straordinaria di Montserrat Caballé


Essendo vissuto nel diciannovesimo secolo, prima dell'avvento del fonografo, e questo dev'essere stato penalizzante perché se così non fosse stato, ancora oggi potremmo godere della sua voce attraverso le registrazioni. Gayarre rimane comunque una delle glorie operistiche spagnole, e trovo straordinario che per questo film sia stato scelto proprio Josep Carreras per dargli vita. Tuttavia, questo non è l'unico film a lui dedicato: nel 1959, infatti Alfredo Kraus era stato scelto per interpretarlo.

26/03/2014

New Spring Banner 2014: waiting for Josep' s new opera debut

Ecco il nuovo Banner per la primavera 2014.

Come vedete, dai colori non molto primaverili, stranamente. Il tema infatti questa volta non è stagionale ma si ispira necessariamente al grande evento che avrà luogo tra un mese esatto: il ritorno sulla scena del nostro Josep con una nuova opera e, di conseguenza un nuovo ruolo. 

Operistico, cronologico, complementare: questi sono gli aggettivi che, secondo me, si adattano a descrivere questo nuovo banner.

23/03/2014

"Il Video della Settimana": Josep Carreras canta "Se'n va anar" by Josep Mª Andreu and Lleó Borrell (T'estim i t'estimaré, 2006)

Benvenuti a un nuovo Video della Settimana.

Oggi vorrei proporre una parentesi che esula dalla sequenza operistica delle ultime domeniche per rendere omaggio a Josep Mª Andreu, scomparso lo scorso 21 marzo all'età di 93 anni. 
Premiato dalla Generalitat de Catalunya con la Creu de Sant Jordi nel 2006, Andreu era un grande poeta che ha conferito grande dignità letteraria a molti testi delle più celebri e amate canzoni popolari catalane, stringendo collaborazione con molti grandi artisti del movimento della Nova Cançó, e la canzone popolare catalana successiva. 
Il suo contributo, specialmente negli anni 60 e 70, ha favorito il processo di normalizzazione della lingua catalana in un momento in cui la politica repressiva del Franchismo aveva drammaticamente preso di mira, tra i tanti simboli di identità, le lingue diverse dal castigliano all'interno dello stato spagnolo.

Andreu ha lavorato con i più grandi del panorama musicale catalano della seconda metà del secolo scorso, da Lluís Llach a Núria Feliu, da Raimon a Salomé, tra tanti altri. 
Tuttavia, il suo nome è legato anche a quello di artisti catalani di altra natura, come quella operistica, come nel caso di Montserrat Caballé e Josep Carreras
Vi basterà essere in possesso di alcuni dischi per aver letto il suo nome in corrispondenza di alcuni testi di brani presenti: da Et portaré una rosa del 1987 a L'arbre, o a traduzioni di testi internazionali in catalano come Night and Day (Dia i nit) o la bellissima One more kiss, dear, adattata a Un petó més, amor meu, cantata insieme all'amica e sorella del quartiere di Sants, Núria Feliu.

17/03/2014

Videos of Josep Carreras' performances in Moscow, Sochi and St. Petersburg

Non la review che aspettavamo ma foto fantastiche e due video, per ora, che mostrano quanto il concerto che Josep Carreras ha offerto alla Crocus City Hall di Mosca lo scorso venerdì 14 Marzo, sia stato un autentico successo: accompagnato dal soprano Nataliya Kovalova e dalla Crocus City Hall Symphony Orchestra diretta da David Giménez, con la sua sensibilità interpretativa ha conquistato ancora una volta pubblico russo.

PHOTOS
nightout.ru

Josep Carreras and David Giménez. Crocus City Hall, 14 March 2014

16/03/2014

"Il Video della Settimana": Josep Carreras sings "Lunge da lei... De' miei bollenti spiriti" from La Traviata (Debut at the ROH, 1974)

Benvenuti a un nuovo Video della Settimana.

Mentre il nostro Josep si trova in Russia per una serie di eventi quali il concerto offerto alla Crocus City Hall di Mosca lo scorso venerdì 14, e le speciali performance di oggi a Sochi, in occasione della conclusione delle Paralimpiadi, il post di questa domenica verrà dedicato a una ricorrenza molto speciale. Abbiamo già ricordato i quarant'anni di Josep Carreras alla Wiener Staatsoper, ora è il momento del quarantesimo anniversario del suo debutto presso un altro tempio operistico dei più prestigiosi, la Royal Opera House di Londra, avvenuto proprio il 16 marzo del 1974 con La Traviata di Giuseppe Verdi
Insieme a lui, il cast proponeva Ileana Cotrubas nel ruolo di Violetta, Victor Braun come Giorgio Germont, Gillian Knight come Flora, su direzione di John Pritchard.

Ileana Cotrubas and Josep Carreras in La Traviata. London, 1974.

08/03/2014

Josep Carreras has opened his new concert tour with a special performance in Bahrain

Con marzo ha preso avvio il nuovo tour di Josep Carreras. Giovedì, infatti, in occasione della sua prima visita a Manama nel Bahrain, il nostro tenore ha offerto un concerto speciale, parte del Festival Spring of Culture, presso il Teatro Nazionale. È stato accompagnato dal soprano Nataliya Kovalova e da David Giménez, alla guida della Ambassade Orchestra Vienna.

PRESS AND PHOTOS

Josep Carreras and David Giménez with the Abbassade Orchestra Vienna
performing in Manama. Source with more photos: www.alwasatnews.com

02/03/2014

"Il Video della Settimana": Ten years since the 30 Years Gala at the Vienna State Opera

Benvenuti a un nuovo Video della Settimana.

Come alcuni sapranno, la data del 27 febbraio comprende una doppia ricorrenza. La prima riguarda il rientro di Josep Carreras a Barcellona, una volta guarito dalla malattia che lo ha costretto oltre oceano per diversi mesi: l'anno scorso ne ricorreva il venticinquesimo anniversario, in occasione del quale è stato pubblicato questo post in ricordo che, se volete, potete rileggere qui.
L'altra ricorrenza, quest'anno più rotonda, riguarda il decimo anniversario del Gala per i 30 anni di Josep Carreras all'Opera di Vienna, casa operistica che viene celebrata in questo blog con assiduità, soprattutto l'anno scorso, in occasione dello straordinario concerto a venticinque anni di distanza dal leggendario recital del 1988.

Josep Carreras and the stamp issued by Austrian Post.

26/02/2014

In two months Josep Carreras will be back to opera with the world premiere of "El Juez" in Bilbao

Mancano solo due mesi all'attesissimo, grande ritorno di Josep Carreras sulle scene operistiche, con la prima mondiale dell'opera di Christian Kolonovits, su libretto di Angelika Messner, "El Juez (Los niños perdidos)", che si terrà presso il Teatro Arriaga di Bilbao il 26 aprile, con repliche il 29 e il 2 maggio 2014. Qui nella colonna di destra troverete un countdown che segnala giorni, ore, minuti e secondi che ci separano dal grande evento.
Cartel del Teatro Arriaga Antzokia, Bilbao.

23/02/2014

"Il Video della Settimana": Josep Carreras sings "Quando le sere al placido" from Luisa Miller (Vienna, 1983)

Benvenuti ad un nuovo Video della Settimana.

Questa settimana vorrei dedicarmi ad un'opera di cui non ricordo di avervi mai parlato, uno dei primi titoli ad entrare nel repertorio del nostro tenore, Luisa Miller: circa un mese fa, infatti, ricorreva il quarantaduesimo anniversario del suo debutto nel Rodolfo verdiano, avvenuto il 24 gennaio 1972 al Gran Teatre del Liceu al fianco di Montserrat Caballé. Nel palco barcellonese era la terza apparizione in un ruolo da protagonista, dopo Lucrezia Borgia e Rigoletto, ma anche un'opera che ha interpretato in altri scenari come Bilbao, Amburgo, o addirittura il MET, la ROH, la Staatsoper di Vienna, in molti casi anche in più di una occasione.

Josep Carreras as Rodolfo in Luisa Miller. Wiener Staatsoper, 1983.

16/02/2014

"Il Video della Settimana": Josep Carreras sings "Il Nostro Concerto" feat. Lang Lang (U. Bindi) from his new album "25 - Meraviglioso"

Benvenuti a un nuovo Video della Settimana.

Oggi vorrei dedicarmi a qualcosa di molto recente, la realizzazione di un progetto discografico che ha contribuito a rendere speciale il 2013 appena trascorso: come ben ricorderete, lo scorso 6 dicembre è uscito il nuovo album di Josep Carreras, "25 - Meraviglioso", un disco a scopo benefico per celebrare il quarto di secolo trascorso dalla sua vittoriosa battaglia contro la leucemia e dalla nascita della sua Fondazione per la lotta contro questa malattia. Come riportato sull'album, una vera ode alla vita e a tutto quello che di meraviglioso può offrire. Se volete potete rileggere il post pubblicato lo stesso giorno della pubblicazione.

Josep Carreras presenting his new album in Berlin.

02/02/2014

"Il Video della Settimana": Josep Carreras sings "Una Furtiva Lagrima" for the rebuilding of the Liceu destroyed by fire 20 years ago

Benvenuti a un nuovo Video della Settimana.

Purtroppo oggi non verrà ricordato niente di piacevole. Anche chi non ha mai avuto modo di assistere a una recita d'opera al Gran Teatre del Liceu ha ben presente le caratteristiche della magnifica sala e non può rimanere indifferente a immagini drammatiche come quella che segue. Sono trascorsi 20 anni da quando palco, platea e palchi dell'Opera di Barcellona sono stati completamente distrutti dalle fiamme di un incendio, era la mattina del 31 gennaio 1994.

The hall of the Gran Teatre del Liceu after the fire was extinguished.
Questo era ciò che rimaneva dopo un lungo e difficoltoso intervento per estinguere le fiamme che si erano propagate in modo incontrollabile nonostante le misure di sicurezza: l'incidente era avvenuto durante la riparazione del sipario di ferro, che nei teatri ha proprio la funzione di isolare la sala dal palcoscenico in caso di incendio.

26/01/2014

"Il Video della Settimana": Josep Carreras sings the final scene of Stiffelio (ROH, 1993)

Benvenuti a un nuovo Video della Settimana.

Come già sapete i primi mesi dell'anno risultano assai densi di ricorrenze, specialmente di anniversari di debutti che vengono raccolti nella sezione delle Historic Dates, le date storiche da ricordare. Oggi vorrei soffermarmi su un debutto operistico particolare. Se osservate lo sfondo attuale del blog, un collage dei personaggi che il nostro tenore ha incorporato al proprio repertorio, noterete che questo figura tra gli ultimissimi, appena prima di Sly e dell'imminente debutto in El Juez (Los niños perdidos di Christian Kolonovits. Mi riferisco a Stiffelio, attualmente il penultimo dei suoi debutti operistici che ha avuto luogo alla Royal Opera House di Londra il 25 gennaio del 1993, in un'occasione molto speciale quale la prima assoluta di quest'opera in Gran Bretagna.
Gli altri nomi nel cast erano Catherine Malfitano, Gregory Yurisich, Robin Leggate Gwynne Howell. L'Orchestra della Royal Opera House era diretta dal Maestro Edward Downes.



19/01/2014

"Il Video della Settimana": Josep Carreras sings "Vorrei morire" by Francesco Paolo Tosti (Recital Liceu, 1983)

Benvenuti a un nuovo Video della Settimana.

Dopo l'irrinunciabile post per La Bohème vorrei approfittare per recuperare un anniversario importante che si è celebrato durante le Feste appena trascorse, negli ultimissimi giorni del 2013. Passeremo da un'occasione operistica ad una di recital senza bisogno di mutare palco e città. Il 26 dicembre del 1983 Josep Carreras offriva uno straordinario recital al Gran Teatre del Liceu di Barcellona, a pochissimi giorni dal suo debutto nel ruolo del profeta di Hérodiade insieme a Montserrat Caballé e Juan Pons: poche settimane fa ne ricorreva quindi il trentesimo anniversario, e mi chiedevo come sarebbe stato celebrare le feste in quel modo, assistendo ad un recital di questo tipo... so che alcuni di voi erano presenti quella sera e sanno cosa si prova a chiudere in grande stile il giorno di Santo Stefano, o come era successo quattro anni prima, sanno che significa assistere al debutto di Josep Carreras in Andrea Chénier, lo stesso giorno di Natale. Quanta sana invidia.

12/01/2014

"Il Video della Settimana": Josep Carreras sings "Che gelida manina" from La Bohème (Liceu, 1980)

Benvenuti a un nuovo Video della Settimana.

Esattamente quarantadue anni fa, Josep Carreras debuttava in uno dei ruoli in cui maggiormente è stato identificato e si è identificato egli stesso, in una delle opere più celebri e amate del repertorio italiano e non solo. Dopo la meritatissima vittoria del Concorso di Voci Verdiane del 1971, come riportavano i titoli della stampa locale, il pubblico di Parma aveva trovato un tenore, premiato all'unanimità, e lo aveva consacrato con il debutto italiano con La Bohème al Teatro Regio di Parma, il 12 gennaio del 1972. Credo che pochi possano vantare il privilegio di debuttare in Italia, in un palco di gran prestigio come quello di Parma, in una parte che è cara a tutti gli estimatori del genere, un ruolo di cui avrebbe segnato lo standard per i decenni successivi fino ad entrare nella storia come una delle massime interpretazioni di riferimento.

Josep Carreras in his first Rodolfo of La Bohème. Teatro Regio di Parma, 1972.

10/01/2014

New Winter Banner and Background 2014

Le Feste si sono concluse e i colori del Natale lasciano il blog per fare spazio a nuovi colori e nuove immagini.

Il Banner di questo inverno 2014 ritrova l'amatissima città di Barcellona sullo sfondo, con una inquadratura trasversale di una delle strade più conosciute e signorili, Passeig de Gràcia: potete facilmente individuare tra gli edifici due dei capolavori modernisti che hanno già caratterizzato lo sfondo di un altro banner del passato, le case Amatller e Batlló, illuminate.

05/01/2014

"Il Video della Settimana": Josep Carreras sings Los Reyes Magos from Navidad Nuestra by Ariel Ramírez

Benvenuti a un nuovo Video della Settimana.

Dopo l'interruzione nel mese di dicembre, nella quale ho pensato di concedere ampio spazio alla sezione del Calendario d'Avvento che ha offerto un video di grande musica natalizia al giorno fino al 25, riprende ora la rubrica domenicale del Video della Settimana con la prima proposta di questo nuovo anno 2014. Tuttavia il clima non è ancora del tutto cambiato, poiché le feste si chiuderanno con domani, 6 gennaio, ed è a questa data che si ispira il video di oggi. 
Nell'attesa dei Re Magi vorrei proporvi un brano a loro intitolato, tratto da uno dei villancicos della Navidad Nuestra del grande musicista argentino Ariel Ramírez.